menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rottamare un'auto a Perugia: dove andare e quali documenti portare

Tutto quello che bisogna sapere per rottamare un'auto a norma di legge e le agevolazioni per chi ne acquista una nuova

Quando arriva il momento di buttare via la vostra vecchia auto, a meno che non la riconsegnate al rivenditore presso cui ne state acquistano una nuova, è necessario rifarsi all'obbligo di legge e rivolversi a un centro di raccolta autorizzato.

Come funziona la rottamazione

Il centro di raccolta (o la concessionaria) hanno l'obbligo di rottamare il veicolo entro 30 giorni dalla sua consegna, e devono inoltre presentare la richiesta di cancellazione del veicolo al PRA attraverso l'apposita domanda di cessazione della circolazione per demolizione.

I costi della demolizione

Il costo di rottamazione del mezzo è diverso in questi casi: se la rottamazione avviene a seguito dell'acquisto di un'auto nuova, per cui si può godere di particolari sconti e offerte da parte della concessionaria, oppure se la rottamazione è a carico del cittadino, senza nuovo acquisto. In questo secondo caso, i costi variano:

  • in base al centro di autodemolizione
  • se viene effettuata all'ACI 
  • dalla regione di residenza
  • da comune a comune.

In ogni caso, è importante prestare accertarsi che il centro di raccolta al quale ci si rivolge sia regolarmente autorizzato dalla regione e che rilascii un apposito certificato al proprietario dell'auto. In generale, il costo totale per la rottamazione auto può variare dai 70 ai 150 euro.

Documenti necessari 

La rottamazione del veicolo permette la sua cancellazione al PRA, operazione importante in quanto consente l'esonero per il proprietario del veicolo dal pagamento del bollo. Al momento della consegna dell'auto per la rottamazione, il proprietario deve rilasciare questi documenti:

- carta di circolazione;

- certificato di proprietà cartaceo;

- se l'auto è stata ereditata, l'accettazione dell'eredità.

Rottamazione 2020, bonus auto da 4mila euro

La norma per il bonus auto 2020 prevede un bonus complessivo di 4mila euro per nuovi acquisti e rottamazione fino al 31 dicembre 2020: si tratta di un contributo statale fino a 2 mila euro per l'acquisto di un auto euro 6 con emissioni di CO2 superiori a 61 g/km, condizionato ad uno sconto dal venditore uno sconto "almeno pari alla misura del contributo statale".

Bonus auto: duemila euro anche senza rottamazione

Tuttavia il bonus potrebbe essere corrisposto, anche se in misura minore, anche senza la rottamazione di un veicolo usato: il contributo in questo caso da parte dello Stato è limitato a 1000 euro sempre a condizione che sia praticato uno sconto almeno pari dal venditore.

Bonus rottamazione 2020

L'emendamento garantisce un contributo anche per l'acquisto di auto usate almeno euro 5 a fronte della rottamazione di un'auto euro 0, 1, 2, 3. In questo caso l'acquirente è esentato dal pagamento degli oneri fiscali sul trasferimento di proprietà dell'auto che acquista.

Il contributo potrebbe venire esteso anche al 2021. Secondo l'ipotesi di modifica del decreto rilancio per l'anno prossimo, il bonus complessivo si dimezzerebbe (fino a 2mila euro con rottamazione tra contributo statale e sconto del concessionario e fino a 1000 euro senza rottamazione) e viene limitato alle vetture euro 6 con emissioni di CO 2 comprese fra i 61 g/km e i 95 g/Km.

Dove si trova il PRA a Perugia

Via Corcianese, 234 tel 075 518 4611 apertura: lun-ven 8-12.30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento