Imprenditoria femminile: tutte le informazioni per avviare una nuova attività a Perugia

Fare impresa in Italia è difficile, specialmente se si è donna: ecco i bandi e i finanziamenti segnalati dalla Regione Umbria e i dati dell'Osservatorio per l'imprenditoria femminile di Unioncamere

Sebbene gli italiani siano da sempre un popolo ricco di risorse, di fantasia, di coraggio e di inventiva, fare impresa in Italia non è una cosa semplice, si sa. Specialmente quando alle difficoltà della burocrazia e ai costi elevatissimi di start up e del personale, si aggiunge la discriminante di essere donna.

Per questo motivo le istituzioni hanno cercato di rivolgere all'impresa femminile una particolare attenzione, istituendo, ad esempio, l’Osservatorio per l’Imprenditorialità femminile di Unioncamere e InfoCamere.

Gli ultimi dati disponibili sono quelli del 2018: in Umbria al 31 dicembre 2018 le imprese femminili erano 23.503 su un totale di 94.340 imprese iscritte al Registro imprese delle Camere di commercio. Il tasso di femminilizzazione  è del 24,9%: è rosa una impresa su 4.  

Ma il 2018 è stato un anno senza crescita: a livello regionale solo 3 nuove imprese femminili in più (+0,01%) sul 2017.

Per la provincia di Perugia l’Osservatorio dell’Imprenditorialità femminile delinea una situazione analoga al livello regionale. Nel tessuto imprenditoriale perugino sono presenti al 31 dicembre 2018, 17.722 imprese donna, con un tasso femminilizzazione al 24,4%, ben al di sopra una media nazionale del 21,9%.  Un risultato che pone la provincia di Perugia al 26° posto nella graduatoria delle 106 province italiane.

Avanzano le imprenditrici donne straniere: nel 2018 in Umbria sono diventate 2.376, 58 in più (+2,5%) rispetto al 2017.

Le imprese rosa straniere sono il 28% di tutte le imprese straniere (8.391) operanti nella nostra regione. Senza la crescita “straniera” le imprese femminili umbre avrebbero chiuso il 2018 con un saldo negativo. 

Le agevolazioni per aprire un'impresa femminile a Perugia

Per le donne che volessero aprire un'attività imprenditoriale, al momento è la Regione Umbria ad indicare i bandi utili ad ottenere finanziamenti, anche a fondo perduto: tra le proposte, microcredito a tasso agevolato, fondi per l'acquisto di macchinari e garanzie sul credito. La pagina dedicata della Regione Umbria rimanda al portale Find Up, dove sono disponibili tutti i bandi e i finanziamenti in base al tipo di attività che si desidera aprire.

Per ulteriori informazioni sulle agevolazioni disponibili si può consultare la Camera di Commercio di Perugia:

Sede centrale

Via Cacciatori delle Alpi, 42 - 06121 Perugia
Telefono: 075 57481

e mail: urp@pg.camcom.it
Posta elettronica certificata(PEC): cciaa.perugia@pg.legalmail.camcom.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento