Viaggio in treno, Trenitalia pubblica i dati: "in Umbria puntualità record, scarse cancellazioni"

Chissà cosa ne pensano i pendolari nel sapere dell'esultanza dei vertici di Trenitalia dopo l'ultimo report sulle performance del servizio treno in Umbria. Si parla di "eccellenza in ambito europeo". Ecco i dati, secondo Trenitalia: puntualità reale al 91,3%, cancellazioni allo 0,2%, dei quali solo lo 0,1% imputabili alla società di Trasporto, indici di gradimento in crescita: l’89% degli intervistati valuta positivamente il viaggio nel suo complesso (+3,5 vs 2015 e +7,6 vs 2014).
 
Nel primo quadrimestre del 2016, Trenitalia regionale in Umbria ha fatto viaggiare 5.927 treni, solo 10 le cancellazioni imputabili alla società di trasporto. Ma è sul fronte della puntualità che giungono le notizie migliori: se la media generale raggiunge il 91,3%, sono soprattutto le fasce più frequentate dai pendolari a registrare la puntualità migliore. Nella fascia 6-10 il 95,2% dei treni è arrivato puntuale; nella fascia pomeridiana 16-20 la puntualità è stata del 93,3%. Ora la parola ai pendolari: è un buon servizio e questi dai sono veritieri?

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento