Aria buona in Umbria: finanziamento regionale per convertire l'auto a Metano o Gpl

La proposta al Consiglio regionale porta la firma dei consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari dopo lo stop alle auto per due giorni in diverse città dell'Umbria a causa del forte inquinamento dell'aria

"Esentare permanentemente dalla tassa automobilistica regionale (bollo auto) i possessori di veicoli ecocompatibili dal momento dell'acquisto-conversione della propria vettura": la proposta al Consiglio regionale porta la firma dei consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari dopo lo stop alle auto per due giorni in diverse città dell'Umbria a causa del forte inquinamento dell'aria.

"L'installazione di impianti a gas su autovetture e autocarri a benzina - hanno spiegato -  hanno il doppio vantaggio di un minor impatto ambientale, con un significativo risparmio sul carburante per i cittadini, come dimostrano anche le politiche trasportistiche pubbliche umbre, che hanno scelto e premiato il gas quale carburante preferito. L'impiego di metano e gpl già permette di ridurre del 25% l'emissione di CO2, eliminando alcuni idrocarburi incombusti complessi e nocivi; tra gli altri vantaggi riscontriamo una riduzione dell'85% di ossidi di azoto, una quasi totale assenza di particolato, una riduzione della formazione di ozono e del conseguente inquinamento fotochimico, una riduzione della formazione di acidi".

Nella proposta si impegna la Presidente della Giunta regionale, Catiuscia Marini, "a disporre il rimborso della spesa per i possessori di autoveicoli e autocarri fino a 35 quintalili e di categoria emissiva Euro 4 (inclusa) che installeranno sul proprio mezzo impianti a gpl o metano come carburante alternativo". Il Movimento 5 Stelle prevede così un forte impulso allo sviluppo della rete di distribuzione sul territorio regionale di carburanti a minor impatto ambientale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento