Una domenica senza auto a Todi per godersi musica e città: navette gratis e parcheggi con lo sconto

Dopo l’esperimento attuato durante le Giornate FAI di Primavera, domenica 19 giugno 2016 a Todi sarà ripetuta la sperimentazione di una giornata “senza auto” in occasione della terza edizione della Festa Europea della Musica, evento organizzato dal Centro Studi Della Giacoma che anche quest’anno propone un ricco calendario di concerti, spettacoli e danze nei luoghi più suggestivi della città.

L’iniziativa sperimentale, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Gruppo FAI di Todi, sarà ampliata ed estesa a tutto il centro storico in modo da consentire la piena fruizione di piazze, strade, palazzi, oltre che di chiese e monumenti aperti al pubblico, permettendo così di riscoprire le bellezze storico-artistiche della città e di godere di scorci, anche dal punto di
vista fotografico, del tutto inconsueti.

In quest’ottica, sono state predisposte delle modifiche al traffico veicolare in centro storico, sarà potenziato il servizio di trasporto urbano e verranno applicate tariffe agevolate al parcheggio di Porta Orvietana. Per quanto riguarda la circolazione delle auto, dalle ore 10 alle ore 20.30 è prevista la chiusura del traffico e il divieto di sosta nel centro storico con interdizione in Viale della Consolazione, Via Ciuffelli, Piazza Jacopone, Via Mazzini, Piazza del Popolo, Piazza Garibaldi, Via Cavour, via Roma e Via Santa Maria in Camuccia. Saranno consentiti gli accessi in Via San Carlo in direzione di Piazza del Mercato Vecchio, Via Matteotti, Via Cesia o della Piana, con l’attivazionedi un impianto semaforico per l’accesso a Via del Seminario (solo per i veicoli autorizzati).

Il parcheggio di Piazza del Mercato Vecchio sarà riservato ai residenti. In occasione dell’evento, per raggiungere il centro storico, oltre all’impianto di risalita meccanizzata gratuita di Porta Orvietana, sarà disponibile anche una navetta gratuita in servizio continuo, dalle ore 10 alle ore 21, da e verso i parcheggi lungo le mura cittadine.

Altra novità riguarda il parcheggio di Porta Orvietana, che in via straordinaria rimarrà aperto fino alle 2 di notte e dove saranno applicate tariffe ridotte di 4 euro per 6 ore e di 8 euro per la sosta oltre le 6 ore (intera giornata). Tutti gli altri parcheggi a ridosso del centro storico (Tempio della Consolazione, Piazzale degli Atti, Piazzale Manganelli, Piazzale della Giacoma) saranno gratuiti per l’intera giornata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento