La città che cambia, Perugia sempre più green: nuove "ricariche" per le auto elettriche

Il Comune di Perugia ha deciso di implementare la rete delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici. E’ stato approvato dalla giunta, su proposta dell’assessore Francesco Calabrese, il progetto esecutivo per la realizzazione di tre nuove “colonnine” che sorgeranno ai “Giardini Thebris” di Ponte Felcino, all’hotel “Alla posta del Donini” di San Martino in Campo e nei pressi del “Park hotel” e dell’”Hotel Tevere” a Ponte San Giovanni.

I lavori, per oltre 12mila euro, sono integralmente finanziati dal Ministero per le Infrastrutture ed i Trasporti per il tramite della Regione dell’Umbria nell’ambito del progetto “Turismo ecosostenibile regionale”.
Consisteranno nell’allaccio alla rete elettrica, nella realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale, negli scavi e nella posa in opera di cavi elettrici e tubazioni, nell’installazione delle colonnine e nei conseguenti rifacimenti delle pavimentazioni stradali interessante. Il progetto complessivo prevede l’installazione di 24 colonnine nel territorio regionale, di cui tre nel Comune di Perugia, per un totale di 240.380,00 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento