Inaugurati i lavori in uno dei borghi medievali più belli d'Italia: ecco come migliorerà

Un contributo importante per il borgo di Rotecastello che ha mantenuto intatta tutta la sua bellezza medievale, con le sue mura e le sue torri di grande valore storico

“Un intervento che migliora significativamente l’accessibilità al centro storico di un borgo medioevale tra i più belli dell’Umbria, riconsegnandolo alla piena fruibilità di residenti e visitatori”: lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, inaugurando, stamani,  i lavori di sistemazione di alcune vie e piazze di Rotecastello, nel comune di San Venanzo. Presenti alla cerimonia il sindaco di San Venanzo, Marsilio Marinelli, insieme alla Giunta e ai consiglieri comunali, e l’assessore regionale alle Infrastrutture Giuseppe Chianella.

Le opere realizzate – ha aggiunto la presidente -, attivate nell’ambito delle azioni previste dalla legge regionale 46 del 2007 sulle infrastrutture, ci riconsegnano un insediamento valorizzato sia da un punto di vista architettonico che urbanistico. I lavori sono quindi un contributo importante per un borgo che ha mantenuta intatta tutta la sua bellezza medioevale, con le sue mura e le sue torri, e dove sono presenti anche emergenze di valore culturale in un contesto paesaggistico di indiscutibile bellezza”.  

L’intervento, per un costo complessivo di 150 mila euro, di cui il 70% a carico della Regione Umbria e per la restante quota a carico del Comune di San Venanzo, ha riguardato la ripavimentazione con il porfido ad opera incerta di alcune vie e piazze interne al centro storico della frazione che, con il passare degli anni, erano state ricoperte di cemento. In particolare si è provveduto a demolire la pavimentazione in cemento e a predisporre pozzetti e linee interrate per le diverse tipologie di infrastrutture.

 Nell’esprimere “soddisfazione” per la realizzazione dei lavori, il sindaco di San Venanzo ha evidenziato che “la vie interessate dagli interventi sono ora a prevalente uso pedonale. Ciò – ha aggiunto Marinelli – consente di valorizzare ulteriormente un luogo dove si tengono numerose manifestazioni e rievocazioni storiche che, promosse dalla locale associazione Amici di Rotecastello, attraggono molti visitatori. Sarà infine decisamente più facile visitare i monumenti come l'antica torre, ubicata al centro del paese, o la Chiesa di San Michele Arcangelo”. All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, anche la presidente dell’Associazione Amici di Rotecastello, Lucia Rossi, e i rappresentanti dell’impresa Baldoni che ha eseguito i lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento