Da capannone in disuso a regno per gli amici a quattro zampe: tutti i servizi per gli animali

A Corciano ha aperto i battenti Mon petit village, un vero e proprio villaggio degli animali con prodotti e servizi a loro dedicati

Corciano si arricchisce di un nuovo centro specializzato per gli amici a quattro zampe. A Ellera, in via Amilcare Ponchielli 3, ha aperto i battenti Mon petit village, un vero e proprio villaggio degli animali con prodotti e servizi a loro dedicati.

Milletrecento metri quadri di superficie dove trovano spazio, al piano terra, il petshop, con articoli e accessori per l’alimentazione, lo svago, la cura e l’igiene dell’animale, l’area toelettatura, la farmacia veterinaria e un’area garden, mentre al primo piano le aree riservate all’idroterapia e fisioterapia per animali di piccola taglia. Aperto con orario continuato dalle 8 alle 20 (l’idroterapia e la fisioterapia solo su appuntamento e anche con orari diversi) Mon petit village conta al suo interno un gruppo di lavoro di otto dipendenti di cui un farmacista, un veterinario, un toelettatore e un addestratore. Tra i servizi che offre la nuova attività commerciale, infatti, vi è anche, appunto, l’addestramento indoor e outdoor di cani.

“Abbiamo investito in questo settore – ha raccontato il titolare Luca Lanfaloni – perché crediamo che sia in forte espansione e scelto Corciano perché è un punto strategico. Abbiamo acquistato un capannone in disuso e l’abbiamo trasformato nel villaggio degli animali, una struttura unica nel suo genere nel centro Italia perché offre tanti servizi”.

“Ci prendiamo cura – ha spiegato la veterinaria Aurora Semproni – di piccoli animali da compagnia praticando la fisioterapia e/o l’idroterapia in soggetti con problemi ortopedici e neurologici nel pre e post operatorio, per la loro riabilitazione, ma anche in soggetti anziani artrosici oppure in animali obesi o in cani sportivi che devono potenziare la muscolatura. I soggetti arrivano già con una diagnosi e io mi occupo di stabilire qual è il percorso riabilitativo più adeguato, dalla parte ‘a secco’ con physio roll, physio ball o percorso propriocettivo, a quella strumentale (elettrostimolazione, ultrasuoni, tecarterapia o taping muscolare) a seconda delle necessità, fino alla idroterapia che può esser associata o a sé stante”.

Alla inaugurazione ufficiale di Mon petit village, sabato 24 settembre, hanno partecipato anche Cristian Betti, sindaco di Corciano, e Cristiana Casaioli, assessore al commercio del Comune di Perugia. “In questo momento delicato di congiuntura economica – ha commentato Betti – l’apertura di una nuova attività è sempre motivo di grande entusiasmo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La struttura è eccezionale perché oltre ad avere il punto vendita offre anche una serie di servizi accessori, è proprio un mondo su misura per i nostri amici a quattro zampe”. “Una buona notizia per il nostro comprensorio – ha aggiunto Casaioli –. Oggi che la vendita on line è diventata molto forte, è importante che gli esercizi commerciali offrano un valore aggiunto all’acquisto del semplice prodotto. Sono i servizi offerti a fare la differenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento