Lunedì, 15 Luglio 2024
Scuola

Cinque scuole europee convergono all'Itts ‘A. Volta’ di Perugia per il progetto Erasmus+

Obiettivo condiviso è la costruzione di un braccio robotico, il progetto terminerà nel 2024. Nel programma della settimana workshop, visite alle aziende e alle bellezze del territorio

Cinque scuole europee sono ospiti in questi giorni presso l’Istituto tecnico tecnologico statale ‘Alessandro Volta’ di Perugia nell'ambito del progetto Erasmus+ ‘Europe drives together programmed to the target - development and production of a programmable vehicle in the context of robotics’. Il progetto, iniziato nel 2021 e che durerà fino al 2024, prevede la realizzazione di un braccio robotico da parte delle sei scuole coinvolte.

La dirigente scolastica Fabiana Cruciani, insieme al coordinatore del progetto, il professor Cristian Rosa, e tutto lo staff dei docenti coinvolti in questa attività, ha accolto 45 persone tra studenti e insegnanti delle cinque scuole, provenienti da Belgio (stato coordinatore), Germania, Ungheria, Polonia e Turchia, Paesi partner dell’Italia per il progetto in cui è rappresentata dall’Itts ‘A. Volta’ di Perugia.

Durante questa settimana tutto il gruppo sta partecipando ai workshop per la realizzazione del progetto, ha fatto visita a due aziende del territorio, l’Umbra Packaging e la DeWalt, come attività inerenti al progetto stesso e per la promozione industriale del territorio umbro in Europa. Non sono mancate occasioni per visitare alcune bellezze dell’Umbria, come Assisi e Spello, e per fare una tappa fuori regione nella città di Firenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque scuole europee convergono all'Itts ‘A. Volta’ di Perugia per il progetto Erasmus+
PerugiaToday è in caricamento