Google sfida le università con i corsi ad alta tecnologia per entrare subito nel mercato del lavoro

Gli ambiti di formazione saranno quelli del web e dell'IT: i corsi dureranno solo sei mesi e saranno altamente qualificanti per accedere a professioni richieste e ben retribuite

Saranno a breve disponibil anche in Italia i "Google Career Certificates", certificazioni rilasciate dal colosso del web su alcuni specifici argomenti: Analista dati, Responsabile di progetto, UX designer, Specialista del supporto IT. Si tratta di percorsi di formazione, ottenibili seguendo un corso di sei mesi via internet, che permetteranno di entrare rapidamente in contatto con il mondo del lavoro. Chi ha completato la certificazione può infatti connettersi direttamente con un gruppo di datori di lavoro di alto livello.

Si tratta di figura professionali richieste e ben retribuite: lo stipendio medio annuo di questi professionisti delle tecnologie informatiche si aggira sui 55.000 dollari.

I corsi saranno certamente più economici e più brevi dei classici corsi universitari del settore, con i quali entrano dunque in concorrenza diretta.

La notizia dei nuovi corsi promossi da Google sta attirando grande attenzione perché potrebbe concretamente dare un impulso al sistema universitario mondiale. Sulla scia di quanto proposto dal colosso, infatti, le università potrebbero pensare di ripensare i propri curricola formativi proponendo corsi più brevi, meno costosi e in grado di formare professionisti ben retribuiti che da subito possano spendersi nel mondo del lavoro. Il sistema dell'alta formazione ha dimostrato di avere in questo senso grandi lacune: la disoccupazione dei giovani tocca livelli preoccupanti in molte parti del mondo, inclusa l'Italia, dove raggiunge il 30%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Google sfida le università con i corsi ad alta tecnologia per entrare subito nel mercato del lavoro

  • Covid e adolescenti, tuteliamo la loro salute psicologica

  • #NoiSiamoLeScuole, l'iniziativa social del MIUR per raccontare il meglio della scuola italiana

Torna su
PerugiaToday è in caricamento