Corsi di Formazione

Parlare l'inglese è importante e lo sarà anche in futuro

Lo afferma una ricerca del British Council, l'ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative. Ecco perché

Secondo un’indagine del British Council, l'ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative, l'inglese è la seconda lingua più diffusa nel mondo: ad oggi sono 1,5 miliardi gli studenti di inglese nel globo e in Europa l’inglese è la lingua straniera più parlata in 19 dei 25 Stati membri. Come cambierà da qui a dieci anni la situazione?

Per avere un'idea di questa evoluzione, l'ente ufficiale ha commissionato a Trajectory uno studio europeo, prendendo come campione sette Paesi (Francia, Grecia, Italia, Spagna, Polonia, Portogallo e Romania). 

Ciò che è emerso nel Report ‘The Future Demand for English in Europe: 2025 and Beyond’ conferma che l'inglese continuerà ad essere la lingua dominante nel Vecchio Continente e rimarrà la seconda lingua preferita dalla maggior parte degli europei almeno fino 2025. Ci sono però da tenere in considerazione mutamenti sociali e culturali.

Lingua ufficiale nel commercio

Certamente l'inglese rimarrà la lingua ufficiale del commercio internazionale.  Nei paesi in cui l'inglese non è una lingua ufficiale, il 69% dei datori di lavoro è convinto che l'inglese sia importante per la propria organizzazione.

Padroneggiare l’inglese è considerata un'abilità "passaporto" per trovare un lavoro, per essere promossi o lavorare all'estero e ormai questa lingua è utilizzata a tutti i livelli, soprattutto nel settore alberghiero e dei servizi e il turismo.

L'inglese ovunque con lo streaming on line

Anche sul piano politico ed economico viene dato maggior peso all'importanza dell'apprendimento dell'inglese. Inoltre, l'inglese domina le attività giovanili, come il gioco online e i social media.

Per gli adolescenti e i giovani, molte delle attività definibili “sociali” che si svolgono in streaming sul web si svolgono in inglese - giochi, sms, vlogging, social media, chatroom e YouTube.

Facilità di apprendimento rispetto ad altre lingue

L'inglese inoltre riveste sempre quel ruolo fondamentale come "lingua di collegamento" tra i parlanti di lingue meno diffuse (ad esempio, i danesi che parlano ai greci) e lingue che sono difficili per gli europei (ad esempio il mandarino). Anche importanti economie emergenti come la Cina e l'India utilizzano e continueranno ad utilizzare l'inglese come lingua di collegamento. Rispetto ad altre lingue, l'inglese è considerato relativamente semplice da imparare e ha una maggiore diffusione, essendo presente nel il cinema, nella tv e nella musica della cultura occidentale, oltre che nella tecnologia e sul web. 

Nuove forme di inglese

L'uso dell'inglese in Europa si è trasformato e adattato alle esigenze locali. Sono così emerse forme più sfumate di inglese come "euro-inglese" e "International English" (ad esempio, usando parole come "handy" per il termine britannico "mobile phone", o adottando termini come "la newsletter"). 

In Europa la conoscenza dell’inglese è al di sotto delle aspettative dei datori di lavoro

Anche se i governi europei coinvolti nell’indagine abbiano introdotto politiche per migliorare la qualità e la quantità dell'insegnamento dell'inglese nelle scuole, è improbabile che entro il 2025 vi sia un aumento significativo dei livelli di competenza richiesti dai datori di lavoro.

Secondo i datori di lavoro intervistati nella ricerca, gli studenti delle scuole tradizionali non escono dalla scuola con le competenze linguistiche idonee per il posto di lavoro. 

L'inlgese e le possibilità di trovare lavoro

Anche nei settori commerciali più piccoli e a conduzione familiare (comuni in Portogallo, Grecia e Italia), è necessario  migliorare competenza e padronanza dell'inglese, specie nei settori del turismo e dell'ospitalità, poiché più turisti vengono da paesi più lontani (Cina, Corea e Giappone) e sono più propensi a parlare l'inglese rispetto ad altre lingue europee.

In generale, in paesi in cui la disoccupazione rimane elevata, come l'Italia, la Spagna o la Grecia, i giovani professionisti continuano ad investire in competenze che miglioreranno le loro prospettive di occupazione. Un certificato di lingua può costituire un requisito professionale permanente e consentire maggiori opportunità di lavoro in tutta Europa. 

Dove imparare l'inglese a Perugia

Per ottenere una formazione professionale e certificata ad ogni livello della lingua inglese, anche a Perugia esistono varie opportunità. Tra le più qualificate segnaliamo, ad esempio il Wall Street English Perugia, in Piazzale Umbria Jazz, 1, tel 075 978 0913 web: www.wallstreet.it/scuola-inglese-perugia/.

Altre scuole di inglese a Perugia:

Perugia Crocevia Linguistico

Via Sicilia, 39, 06128 Perugia tel 075 500 1665 web: www.perugiacrocevialinguistico.it/

Accademia Britannica Umbra

Viale Indipendenza, 21, 06121 Perugia tel 075 572 6997 web: accademia-britannica.net/

Str. Perugia - S. Marco, 95, 06131 Perugia tel 348 651 6822 

British Institutes Perugia

Largo Madonna Alta, 6, 06128 Perugia tel 075 500 4454 web: www.britishinstitutes.it/perugia

Scuola Di Inglese Help

Via Michelangelo Lorio, 8, 06124 Perugia  tel 075 500 1117 web: www.scuolainglesehelp.it/

Oxford School of Languages

Via Settevalli, 324, 06128 Perugia tel 075 500 3673 web: www.oxford-school.it/

English School Perugia

 Via Cacciatori delle Alpi, 5, 06121 Perugia tel 075 572 1471 web: www.englishschoolperugia.com/

Inlingua Perugia

Via Settevalli, 133, 06129 Perugia  tel 075 465 9481 web: nlinguaperugia.com/

GO GLOBAL American School of English

Via Francesco Panzarola, 32, 06135 Perugia tel 075 397367 web: www.goglobalschool.com/

Comitato Linguistico

Via Cacciatori delle Alpi, 5, 06121 Perugia tel 075 572 1471 web: www.comitatolinguistico.com/

Helen Doron English - Perugia e Magione

Via Alessandro Arienti, 2/c, 06132 Perugia tel 335 477 929 web: www.helendoron.it/

Artigianato Linguistico Ponte Perugia

via Galeazzo Alessi, 80, 06122 Perugia tel 320 111 0046 web: www.ponteperugia.it/

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parlare l'inglese è importante e lo sarà anche in futuro

PerugiaToday è in caricamento