menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosa fare nel week end? L'attesissimo primo fine settimana di Umbria Jazz, le sagre, gli incontri più interessanti e tanto altro

Si da il via al primo week end di questa attesissima edizione di Umbria jazz: da annotare tra i concerti più interessanti quello di Quincy Jones all'Arena Santa Giuliana.

Torna come sempre la rubrica di Perugia Today sugli eventi più interessanti di questo secondo week end di luglio: ovviamente tutte le attenzioni sono rivolte all'inizio di Umbria Jazz.

CONCERTI: Con il via dei concerti no stop  all'aperto e gratuiti, inizia oggi 13 luglio l'edizione 2018, che si concluderà domenica 22 dopo oltre 250 eventi. Si comincia alle 13, alla Bottega del Vino, con Accordi Disaccordi per Jazz Wine & Gourmet Cuisine. Alle 17 al Teatro Morlacchi il concerto multimediale “I Caraviaggianti”, debutto in coproduzione Umbria Jazz/Tadaam. Alle 19, di nuovo alla Bottega del Vino, Max Gallo Quartet per Jazz Apéritif & Dinner. 

In serata all’Arena l’atteso incontro con Quincy Jones: per celebrare gli 85 anni di questa icona della musica Umbria Jazz ha organizzato uno spettacolo che è anche una festa di compleanno. Sul palco si alterneranno, presentati dallo stesso Jones, grandi artisti che in passato hanno lavorato con lui: la star della canzone americana Patti Austin, i virtuosi della vocalità jazz Take 6, Dee Dee Bridgewater, un grande della musica brasiliana, Ivan Lins, Noa,, Alfredo Rodriguez e Pedrito Martinez. In più, ci sarà come ospite speciale Paolo Fresu.  Dietro a loro, con gli arrangiamenti originali di Quincy Jones, la Umbria Jazz Orchestra diretta da John Clayton con Nathan East & Harvey Mason.  A concludere la giornata le jam session da Cesarino.

È pronto a partire Musica per i borghi, il festival di musica etno-popolare che dal 15 al 29 luglio animerà le serate estive di Marsciano. I primi ospiti della 16esima edizione saranno, domenica 15 luglio a Spina, Eric B. Turner & Donatone band. Cantante e attore di grande presenza, Eric B. Turner vanta il ruolo di voce solista nello storico gruppo dei Drifters oltre che in importanti formazioni del gospel contemporaneo. Con Mario Donatone e la sua band vocale-strumentale, proporrà una miscela di blues, soul e doo-wap corale unica nel circuito italiano ed europeo. Mario Donatone, apprezzato pianista e cantante di blues e jazz in Italia, vanta numerose collaborazioni e partecipazioni a rassegne e festival. L’appuntamento, come tutti quelli in cartellone, è a ingresso gratuito e avrà inizio alle 21.30.

Lunedì 16 Luglio a partire dalle ore 21:30 nel suggestivo parco secolare della Residenza d’Epoca “Alla Posta dei Donini” la CITY RHYTHM ORCHESTRA coinvolgerà il pubblico con la sua energia a ritmo di Jazz e non solo! Direttamente da Philadelphia la City Rhythm Orchestra grazie al suo stile e alla qualità del suono è divenuta una band molto popolare ed acclamata ottenendo riconoscimenti in varie città degli Stati Uniti dove è solita esibirsi.

Sempre lunedì 16 luglio all'Arena Santa Giuliana i Massive Attack da sempre innovatori in campo musicale, hanno fondato il genere “trip hop” e vinto innumerevoli premi durante la loro carriera (i loro album Blue Line e Mezzanine sono stati inseriti da Rolling Stone fra i 500 album più belli di sempre). Hanno collaborando con artisti quali Madonna, Sinéad O’Connor, Burial, Mos Def e remixato brani per U2, Nas, Peter Gabriel, Lisa Stansfield e Garbage, vendendo oltre 11 milioni di dischi nel mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento