menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visto per voi, quando Eurochocolate e teatro si fondono, non per caso

Visto per voi, al Teatro Bicini, “Chocolat”: tanto per coniugare tempestivamente la drammatizzazione teatrale con la realtà perugina. Proprio nei giorni di Eurochocolate, Mariella Chiarini ha ben pensato di inserire uno spettacolo coerente e di grande impatto. È non è un caso che la Compagnia Costellazione, di Roberta Costantini, abbia iniziato scendendo in platea e offrendo agli spettatori dei contenitori di dolcissime praline (targate “Ellegi”). Parliamo di “Chocolat”, visto al cinema con Johnny Depp e Juliette Binoche (e vicenda letta nel romanzo di Joanne Harris), qui proposto in versione teatrale, tra ballo, affabulazione, musica e azione scenica che scivola lieve e seducente.

Di rado capita di vedere armonicamente fusi in uno spettacolo elementi di grande semplicità come cinque sedie (che diventano un universo) e un drappo rosso, utilizzato in modo multiforme e
imprevedibile. La vicenda, ambientata alla fine degli anni Cinquanta, è nota: una donna giunge nel paesino francese di Lasquenet e apre una cioccolateria alla quale, dopo un’iniziale diffidenza, affluiscono i clienti. Tutti attratti dalla generosa “dolcezza” della cioccolataia che riuscirà a mutare in meglio il volto di quella comunità, aiutandola a superare il conformismo e la diffusa ipocrisia.

Il tema è trattato con maestria: tanto che lo spettacolo ha raccolto, negli anni, premi e consensi generalizzati, come il premio Fersen (2015) alla regia, e riconoscimenti a Festival internazionali in Belgio, in Polonia e in Marocco. I protagonisti, tutti nel ruolo e perfettamente rodati, convincono. Pagando, forse, lo scotto di un palcoscenico un po’ ridotto, ma adattandosi perfettamente alla bisogna. Il Bicini apre alla grande una stagione che si preannuncia particolarmente interessante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento