Eventi

VISTI PER VOI: Una “bisbetica” così non s’era mai vista... Grande successo al Morlacchi

L’operazione di Chiodi trasforma l’opera in musical, ricorrendo perfino al repertorio di Perry Como, strepitoso cantante italo americano degli anni Cinquanta

Una “bisbetica” così non s’era mai vista. Grande successo, al Morlacchi, dell’opera di William Shakespeare proposta en travesti. Merito del regista Andrea Chiodi, assecondato da Angelo Di Genio, Ugo Fiore, Tindaro Granata, Igor Horvat, Christian La Rosa, Walter Rizzuto, Rocco Schira e Massimiliano Zampetti. Una compagine di attori giovani e smaliziati.

Caterina, capelli a zero, è riottosa a farsi domare da un simpatico Petruccio che spende le più crudeli armi del maschilismo, anzi del machismo, insieme alle risorse della parola. Validamente sorretto dalla solidarietà del perbenismo di genere, familiare e sociale.

La resa di Caterina altro non è che l’accettazione dell’apparente ritorno alla “normalità”. Ma c’è da dubitare che le cose stiano esattamente così. Sembra, in fondo, che la donna accetti apparentemente di sottostare a una resa solo formale, ma che, nella sostanza, sarà poi lei a condurre le danze. Nel palcoscenico della vita… e a letto! Insomma: una bisbetica “indomita”.

Intanto, l’operazione di Chiodi trasforma l’opera in musical, ricorrendo perfino al repertorio di Perry Como, strepitoso cantante italo americano degli anni Cinquanta. Tutto è lieve e denso di umorismo: compresa la mazza da baseball, i costumi col nome scritto sulla schiena, quella scena scarna e scabra, fatta di sue scalandrini a ruote, in cui si agisce col corpo in una dimensione dinamica, addirittura atletica. Eccellente la soluzione iniziale che sovrappone gli attori a una proiezione, simulando un quadro d’epoca. Insomma: tutto gira in questa affabulazione antica e modernissima. Nemmeno il grande bardo avrebbe saputo fare di meglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VISTI PER VOI: Una “bisbetica” così non s’era mai vista... Grande successo al Morlacchi

PerugiaToday è in caricamento