menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Crucis d'autore a Spello e poi grande esposizione delle opere a Matera per L'Aquila

Via Crucis d’autore a Spello, ormai maggiorenne. Il grande evento che coniuga arte, fede e cultura, ha ormai raggiunto la diciottesima edizione. Stasera la grande processione del Venerdì Santo trasforma il centro storico della città delle infiorate in una grande galleria a cielo aperto. Luoghi di esposizione dalla Chiesa di San Lorenzo al Palazzo Comunale, dalla Via Consolare agli oratori.

In questo inusuale spazio espositivo si potranno ammirare le XIV Stazioni della Passio Christi, nella rappresentazione di altrettanti artisti internazionali.

I pittori sono, nell’ordine delle Stazioni: Elisabetta Sabbati, Stefania Rosichetti, Antonio Coletti, Angelo Dottori, Giuliana Capocchia (Giugi), Marina Seredà, Ilaria Rosati, Lamberto Caponi, Carlo Rampioni, Settimio Catoni, Pietro Crocchioni, Fabrizio Pierella, Antonio Renzini, Gianni Buono.

La kermesse è pensata, organizzata e coordinata dal Maestro Elvio Marchionni. La comunità artistica spellana parteciperà anche all’evento “La Via della Croce – Matera per L’Aquila” che si terrà dal 23 marzo al 15 aprile nell’ex ospedale di San Rocco a Matera. La Capitale europea della cultura 2019 ospiterà opere di Alfredo Sereni, Alvaro Caponi, Claudia Ciotti, Davide Frisoni, Dugo, Elvio Maccheroni, Elvio Marchionni, Mauro Manini, Pasquale Marzelli, Pietro Fragola, Raffaele Tarpani, Santo Previtera, Stefania Urrù, Vittorio Angini. Una vetrina promossa dal Club Unesco di Matera e da quello de L’Aquila, col patrocinio delle amministrazioni comunali delle rispettive città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento