menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Esplorazioni sonore” chiude col botto: sold out in piazza San Sebastiano

Sold out in piazza San Sebastiano a Valfabbrica: chiude “Esplorazioni sonore”, la due giorni di contaminazioni artistiche con carattere di assoluta originalità. Chiusura in grande stile con i pittori Ennio Boccacci e Stefano Chiacchella a fare da degnissima cornice a un concerto che non ha avuto nulla da invidiare ai più blasonati eventi di Umbria Jazz.

Valfabbrica, dunque, come nuovo polo culturale del territorio? Parrebbe di sì, a sentire l’impegno pubblicamente assunto dal sindaco Roberta Di Simone, dagli assessori Werther Grasselli (cultura) e Joonas Sotgia (sviluppo economico) e dal consigliere, con delega alla comunicazione, Marco Dell’Orso.

Motore della iniziativa: il fondatore dell’Urban Trio, il pianista Alessandro Deledda, coi suoi complici Luca Pirozzi (basso) e Lucrezio De Seta (batteria). Ai quali si è aggiunto, per l’occasione come guest star, Aldo Bassi, considerato tra i più stimati trombettisti jazz italiani contemporanei.

La serata ha preso il volo con composizioni degli stessi Deledda, Pirozzi e Bassi. Il pubblico, venuto anche da altre zone  dell’Umbria, ha gradito indiscriminatamente. Soprattutto apprezzata l’idea – dell’amministrazione comunale e di Deledda – di dare corpo, nei prossimi anni, a edizioni della kermesse con allargamenti d’orizzonte in grado di coinvolgere arti performative (danza, lirica, teatro, letteratura) dei più diversi ambiti creativi. Da subito, quindi, il gruppo di lavoro sarà operativo per la realizzazione di nuove esperienze, capaci di tingere di arte e di cultura questa  dinamica realtà territoriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento