Università di Perugia, filosofi e professori a confronto: seminario “Teorie del soggetto, quale prospettive?”

Il seminario di studi filosofici “Teorie del soggetto quale prospettive?” si svolgerà giovedì 15 e venerdì 16 febbraio 2018 a Perugia, nella sala delle Lauree di Palazzo Florenzi, sede del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione (FISSUF) in piazza Ermini

Il seminario di studi filosofici “Teorie del soggetto quale prospettive?” si svolgerà giovedì 15 e venerdì 16 febbraio 2018 a Perugia, nella sala delle Lauree di Palazzo Florenzi, sede del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione (FISSUF) in piazza Ermini. E’ organizzato dalla Fondazione Siro Moretti-Costanzi  dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con la sezione perugina della Società filosofica italiana (S.F.I.) e il Centro Interdipartimentale di ricerca, uomo, cultura e relazione promosso dal Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione dell’ Ateneo perugino.

L’incontro, che vedrà la partecipazione di qualificati studiosi di filosofia provenienti da diversi atenei italiani e dei professori e ricercatori del dipartimento FISSUF di Perugia, si caratterizza come uno degli appuntamenti più interessanti oggi nel panorama filosofico nazionale.

Gli studiosi sono convocati a riflettere sul tema scottante della crisi del soggetto e delle prospettive emergenti intorno alla dottrina che si sta elaborando intorno alla cosiddetta “crisi della soggettività”: argomento centrale nel dibattito filosofico contemporaneo. Le relazioni saranno tutte indirizzate alla ricostruzione del problema teoretico ed alla delineazione dei possibili orizzonti aperti alla speculazione contemporanea intorno a tale questione.

La Fondazione Moretti-Costanzi (che ha come suo scopo sostenere e promuovere l’avanzamento degli studi in settori della ricerca filosofica, umanistica, storica e storica artistica) è impegnata, dagli ultimi anni di gestione dell’attuale board ad oggi, in un serrato carico di eventi e iniziative volte alla promozione di alti studi, al sostegno di una intesa attività di ricerca di livello nazionale e internazionale e ad una ricca promozione editoriale. Gli accordi stipulati con Università straniere e con Centri di studio italiani e internazionali, stanno portando a Perugia (e nei dipartimenti umanistici) eventi e contributi molto qualificati e innovativi. Questo seminario ne è una ulteriore tappa. 

Un percorso che sarà testimoniato, all’apertura dei lavori, giovedì 15 febbraio, alle ore 9, dal presidente della Fondazione Fabrizio Figorilli, che ha dato impulso, insieme al consiglio di amministrazione, a questo nuovo corso della istituzione.

Dopo gli indirizzi di saluto di Marco Moschini (curatore del seminario) e di Massimiliano Marianelli (Centro Interdipartimentale), seguiranno le relazioni di Massimo Donà (Università San Raffaele Milano) Il soggetto e i suoi paradossi: a partire da Cartesio; Massimo Adinolfi (Università di Cassino) “L’uomo pensa”. Ethica more geometrico demonstrata, parte II, assioma II; Rocco Ronchi (Università de L’Aquila) Immanenza assoluta. Per una lettura "minore" del soggetto cartesiano; Carla Canullo (Università di Macerata) Il soggetto tra libertà e corporeità: a partire da Maine de Biran; Carmelo Meazza(Università di Sassari) Il soggetto del moderno e lo sguardo sott’occhio; Gaetano Rametta (Università di Padova) Il soggetto tra singolarità e potenza: a partire da Fichte; Francesco Valagussa (Università San Raffaele Milano) Soggetto e identità: Hegel lettore di Aristotele; Furia Valori (Università di Perugia) Il soggetto fra decostruzione e ri-creazione: le prospettive dell’oltreuomo in Nietzsche; Roberto Celda Ballanti (Università di Genova)Umanesimo e Trascendenza in Karl JaspersRoberta Lanfredini (Università di Firenze) Il soggetto fenomenologico; Silvano Zucal (Università di Trento)Nascita e ontologia della relazione: una deposizione dell’autonomia del soggetto?

Parteciperanno, inoltre, Luca Alici, Massimo Borghesi, Francesco Calemi, Alessandra Campo, Angelo Capecci, Marco Casucci, Luigi Cimmino, Nicoletta Ghigi, Massimiliano Marianelli, Serena Meattini, Marco Moschini, Antonio Pieretti, Filippo Silva, Marco Viscomi, Carlo Vinti, Pavao Zitko.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento