rotate-mobile
Eventi

Università di Perugia, al via Apericerca 2021: dieci aperitivi scientifici con quindici ricercatori

Giovedì 29 aprile, online, “Diabete e staminali” con Giuseppe Basta e Pia Montanucci

29/04/2021 - DIABETE E STAMINALI - Può una cellula curare il diabete? Un promettente campo di ricerca ha l’obiettivo di impiegare le cellule staminali per guarire la malattia diabetica. Con Giuseppe Basta e Pia Montanucci del Dipartimento di medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia. 

06/05/2021 – I SEGRETI DEI MURI - È possibile conoscere come è realizzato un muro senza rimuoverne l’intonaco? Scopriamo tecniche che permettono di rivelare i materiali e le tecniche di costruzione senza danneggiare la muratura. Con Federico Cluni del Dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell'Università degli Studi di Perugia. 

13/05/2021 - STREET FOOD E SICUREZZA ALIMENTARE - Gli stili di vita e le abitudini alimentari, con pasti veloci e consumati per strada, stanno cambiando. Poche però sono le informazioni sulla gestione della sicurezza degli alimenti e i controlli nella produzione e nella distribuzione. Con David Ranucci del Dipartimento di medicina veterinaria dell'Università degli Studi di Perugia. 

20/05/2021 - DELL’ANATOMIA E DELL’ARTE - Perché gli umani sono capaci di disegnare e gli altri animali no? Perché sappiamo subito distinguere i colori e a legarli a sentimenti diversi? Perché un quadro ci trasmette emozioni? L’arte e la bellezza sono dentro di noi e l’anatomia è il filo di Arianna per scoprirli. Con Mario Rende del Dipartimento di medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia. 

27/05/2021 - PERUGIA IN REALTÀ AUMENTATA - Fossili, animali selvatici, alberi antichi e paesaggi scomparsi sono nascosti tra gli edifici della nostra città: alla scoperta del patrimonio naturalistico del centro storico svelato dalla realtà aumentata. Con Laura Melelli e Livio Fanò del Dipartimento di fisica e geologia dell'Università degli Studi di Perugia.  

03/06/2021 - UN MICROBIOTA PER AMICO - Il microbiota intestinale è una comunità di batteri, virus e lieviti che si è evoluta con l’uomo e occupa tutti i tratti dell’intestino esercitando funzioni vitali per l’uomo. Come influenza la nostra vita, le malattie e le possibili terapie? Con Stefano Fiorucci del Dipartimento di medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia. 

10/06/2021 - NOI, TRA BANCHE E MERCATI - Quali sono le informazioni utili per valutare il rischio dei prodotti finanziari? Come viene tutelato il cliente di servizi bancari? Una bussola per promuovere l’educazione finanziaria tra i cittadini. Con Manuela Gallo e Valeria Vannoni Dipartimento di economia dell'Università degli Studi di Perugia. 

17/06/2021 - HOUSTON, ABBIAMO UN PROBLEMA - I viaggi spaziali si accompagnano ad atrofia muscolare per assenza di gravità. Studiare questo processo è importante in vista di viaggi spaziali di lunga durata ma anche per comprendere meglio alcune patologie muscolari. Con Guglielmo Sorci e Sara Chiappalupi del Dipartimento di medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia 

20/06/2021 - LO SPETTRO AMICO - Prendete uno strumento usato da decenni nel campo della chimica e guardatelo sotto una nuova prospettiva: riuscireste a immaginare cosa potrebbe fare nel settore della medicina? Quando i campi della ricerca si incontrano, dando luce nuova al futuro. Con Paola Sassi del Dipartimento di chimica, biologia e biotecnologia dell'Università degli Studi di Perugia. 

01/07/2021 - DALLA LOUISIANA CON FURORE - Il gambero rosso della Louisiana è arrivato anche in Umbria, capace di conquistare qualsiasi ambiente acquatico e senza che ci sia qualcuno in grado di contrastarlo. Tutto quello che si sta facendo e si può fare per contenere il suo indiscusso dominio. Con Antonia Concetta Elia e Martin Doerr del Dipartimento di chimica, biologia e biotecnologie dell'Università degli Studi di Perugia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università di Perugia, al via Apericerca 2021: dieci aperitivi scientifici con quindici ricercatori

PerugiaToday è in caricamento