menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un vero condottiero a dimensione europea? "Bartolomeo d’Alviano, altro che Braccio"

Ultimo incontro all’Associazione Porta Santa Susanna di via Tornetta con un’interessante conversazione della storica Erminia Irace. La coltissima relatrice – introdotta magistralmente dal collega Franco Bozzi –  intrattiene i fedelissimi della fortunata serie di incontri sul tema “Santi e diavoli e gente comune”, individuato, quest’anno, come filo conduttore. Merito dello stesso Bozzi, prestigioso coordinatore della Commissione cultura, del presidente dell’Associazione Galeno Scattini, degli infaticabili organizzatori Cristina Piacenti e Franco Bocci.

Il personaggio “sugli scudi” – è il caso di dirlo – è Bartolomeo d’Alviano, noto condottiero di ventura. “Chi ben pugnando muor vive in eterno” è l’endecasillabo che riassume la vita (e la morte) del noto uomo d’arme. Intorno alla cui vicenda si diffusero “cantari”, stampati in versificazioni in ottava rima e pregiate xilografie, di cui Irace produce significative immagini. Un personaggio, Bartolomeo, legato a Perugia e all’Umbria e forse più famoso in Europa di tutti gli altri condottieri. Un duce che ha segnato punte d’eccellenza nella storia dell’arte militare, come dimostrò in qualificate ricerche Piero Pieri. Una personalità che s’intendeva anche di rocche e architettura militare (sua la fortificazione di Padova), legato a doppio filo alla famiglia romana degli Orsini, sempre fondamentale nell’influenzare l’elezione del romano pontefice.

Bartolomeo, al servizio di Venezia per ben 17 anni, sposa, nel 1498, Pantasilea Baglioni, sorella di Giampaolo, signore di Perugia. Nemico giurato del duca Valentino, figlio del papa Alessandro VI e fratello di Lucrezia, si adoperò al servizio della città della Laguna, ma non riuscì a impedirne la sconfitta contro i francesi. Erminia Irace ha anche individuato le fattezze del condottiero attraverso una felice intuizione di carattere numismatico. Appuntamento con le iniziative culturali dell’associazione al prossimo mese di settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento