menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutta la poesia a disposizione del lettore: una libreria speciale in centro storico

A Umbrò è stato allestito uno spazio particolare, dedicato alla poesia. Qui vengono proposti, in selezione accurata, una vastissima gamma di volumi attraverso i quali si dipanano secoli di storia della letteratura.

Seguendo l’esperienza degli appuntamenti di Umbria Poesia, l’utente può usufruire della possibilità di avere a disposizione una collezione che scandisce le tappe di un’affidabile mappatura della poesia italiana e di quella straniera, di oggi e di ieri.

Si possono trovare classici greci e latini, autori italiani da Tasso a Leopardi, passando attraverso le letterature di vari paesi, fino al Novecento. Tutto questo in una location che include gli antichi travertini del muro etrusco di una delle sale più belle di Umbrò. Per il Novecento italiano, si possono trovare edizioni di Gozzano, Sbarbaro, Palazzeschi, Campana, Rebora, Saba, Ungaretti, Montale, Pasolini, Sanguineti, Sereni, Giudici, Risi, Luzi, Caproni, Penna, Bertolucci, Rosselli, Zanzotto, Bellezza, Zeichen, Cavalli, Lamarque, De Angelis, Cucchi, Magrelli, Valduga, Anedda, Fiori, Riccardi, Buffoni, Benedetti.

Oltre  a una cartografia attenta alle lingue latine, anglossassoni, slave, orientali. Tra gli editori, le collezioni dei classici: i Meridiani Mondadori, Lo Specchio Mondadori, la Bianca Einaudi, e le case editrici medie ma spesso più attive delle grandi: Aragno, Donzelli, Interlinea, Lietocolle, Marcos y Marcos, Manni, Raffaelli,…

Uno spazio speciale è dedicato agli editori umbri: Aguaplano, Midgard, Morlacchi e molti altri. Oltre ai libri di poesia, si trova anche una collezione di saggistica e di riviste. Tra gli organizzatori della libreria e degli incontri di poesia, la giovane studiosa Maria Borio, che tiene i contatti col meglio degli autori nazionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento