rotate-mobile
Eventi Centro Storico

Umbria Jazz 2012, il programma completo dell'Arena Santa Giuliana: tutti i concerti

Dopo tanta attesa è stato reso noto il programma completo della serie di concerti previsti all'Arena Santa Giuliana in occasione di Umbria Jazz 2012. Biglietti disponibili dal 21 aprile

Ecco il programma completo dei concerti previsti all'Arena Santa Giuliana in occasione di Umbria Jazz 2012, in scena a Perugia dal 6 al 15 luglio 2012.

Dunque, dal 21 aprile disponibili i biglietti per tutti i concerti dell'Arena Santa Giuliana, Main Stage del Festival, mentre il programma completo dell'evento musicale perugino, come confermato dal sito ufficiale della manifestazione, sarà annunciato il 14 maggio.

Ricordiamo che sono stati già annunciati i concerti del 6 luglio (CHICK COREA-STEFANO BOLLANI DUET STEFANO BOLLANI-HAMILTON DE HOLANDA DUET); del 12 luglio (PAT METHENY UNITY BAND); 13 luglio (SONNY ROLLINS); 15 luglio ( STING).

 PROGRAMMA SANTA GIULIANA UMBRIA JAZZ 2012:

7 luglio Arena Santa Giuliana ore 21:

"To Monk"
STAN TRACEY TRIO feat. ANDREW CLEYNDERT, CLARK TRACEY

HERBIE HANCOCK BAND

Nel 2012 ricorrerà un anniversario importante, i trent'anni dalla morte di Thelonious Monk. Uno dei geni più singolari del XX secolo, personaggio surreale ed enigmatico, che ha sconcertato per i suoi comportamenti e la sua opera ma capace di lasciare un'eredità musicale forse non ancora del tutto scoperta. Umbria Jazz vuole ricordare Monk con un concerto del trio di Stan Tracey, classe 1926, figura di punta del jazz anglosassone.

Herbie Hancock è in possesso da sempre di una grandissima virtù: coniugare qualità e successo commerciale, se pensiamo anche alla grande stagione del jazz elettrico e del funky, di cui Hancock fu maestro e campione di incassi. Un artista che non ha mai seguito le mode, ma le ha capitanate. Con lui un super gruppo composto da James Genus, Trevor Lawrence e Lionel Loueke.

8 luglio Arena Santa Giuliana ore 21:

SPECTRUM ROAD feat. JACK BRUCE, VERNON REID, JOHN MEDESKI, CINDY BLACKMAN-SANTANA

"Stomping & Singin' The Blues" with DAVID MURRAY BIG BAND & MACY GRAY

Gli Spectrum Road sono un quartetto formato Jack Bruce (Cream), Vernon Reid (Living Colour), John Medeski e Cindy Santana. Il progetto nasce durante una discussione tra Vernon Reid e Jack Bruce mentre Vernon è in tour con Bruce nel 2003. Vernon suggerisce di usare John Medeski alle tastiere e Cindy Santana alla batteria. La band esordisce nel dicembre 2008 al Blue Note di Tokyo. Nel 2011 la band invece realizza per la prima volta un tour negli Stati Uniti, dove incomincia a lavorare all'album di esordio,uscitov2012 dal titolo.

Il sassofonista David Murray, uno dei musicisti che rappresenta al meglio l'avanguardia afroamericana ed erede di uno stile improvvisativo astratto/espressionista fondato negli anni '60 da sassofonisti quali Albert Ayler ed Archie Shepp, in un inedito progetto con Macy Gray è una delle più interessanti protagoniste del nuovo soul statunitense ,sulle orme di Billie Holiday e Nina Simone.

9 luglio Arena Santa Giuliana ore 21:

JOHN SCOFIELD HOLLOWBODY BAND

ESPERANZA SPALDING

John Scofield presenta la sua creatura: la Hollowbody Band. Con Kurt Rosenwinkel (chitarra), Ben Street (basso) e Bill Stewart (batteria). Uno dei grandi della moderna chitarra jazz incontra Kurt Rosenwinkel altro virtuoso della sei corde; nella band quel fior di batterista che risponde al nome di Bill Stewart, compagno di viaggio di Scofield in svariati progetti.

Esperanza Spalding, vincitrice lo scorso anno del Grammy Award nella categoria 'Best New Artist", la prima volta per un'artista jazz, torna ad Umbria Jazz con il suo ultimo lavoro "Radio music society", in cui atmosfere jazz incontrano il neo-soul e un pizzico di pop.

10 luglio Arena Santa Giuliana ore 21:

"Sound Prints"
JOE LOVANO AND DAVE DOUGLAS QUINTET featuring LAWRENCE FIELDS, LINDA OH and JOEY BARRON

"We Want Michael" Tributo a Michael Jackson
ENRICO RAVA & PARCO DELLA MUSICA JAZZ ORCHESTRA

"Sound Prints" è un nuovo quintetto di Dave Douglas con Joe Lovano e, alla sezione ritmica, Lawrence Fields, Linda Oh e Joey Baron, ispirato alla musica di Wayne Shorter, con una rilettura dei suoi successi e brani inediti dello stesso Shorter.

Uno dei grandi protagonisti del jazz italiano, il trombettista Enrico Rava, alla guida della Parco della Musica Jazz Orchestra con un tributo a Michael Jackson e alla sua musica. In repertorio brani dello stesso Jackson, oltre a composizioni originali di Enrico  Rava.

11 luglio Arena Santa Giuliana ore 21

AL JARREAU

ERYKAH BADU

Al Jarreau, nativo Milwakee, figlio di un pastore avventista con la passione della musica, è uno dei  cantanti  piu' straordinari in attivita', sempre  in  equilibrio  fra jazz,  pop,  soul, e sempre capace di performance vocali funamboliche ma ben dentro i confini del buon gusto e della musicalità. Non a caso ha vinto cinque Grammy (in pratica gli  Oscar della  musica) in tre categorie diverse, il che rappresenta un primato  difficilmente superabile.

Vincitrice di numerosi Grammy Award, Erykah Badu è stata paragonata per le doti canore ad artiste come Billie Holiday, il suo live travolgente è ricco di fascino ed eleganza e la sua musica originale è basata su una miscela di Neo soul, Rhytm&Blues, Hip Hop e Jazz.

14 luglio Arena Santa Giuliana ore 18,30

"The Great Reggae Evening"

STEPHEN MARLEY, RITA MARLEY, ALPHA BLONDY

Serata inedita per Umbria Jazz, dedicata alla musica reggae con tre grandi protagonisti. Rita Marley è una delle autentiche regine del reggae: moglie di Bob Marley, dopo gli esordi a Studio One come membro delle Soulettes ha contribuito a fornire con le armonie vocali delle I-Threes un ingrediente fondamentale al suono classico dei migliori dischi di Bob Marley & Wailers.

Stephen Marley, secondo figlio di Bob, ha un notevole curriculum sia come cantante sia come produttore. Plurivincitore  di Grammy Award,  ha duettato con grandi della black music come Erykah Badu, Fugees e Michael Franti.  L'ivoriano Alpha Blondy è l'artista che più di ogni altro ha contribuito nella sua lunga carriera a riportare la musica giamaicana verso le sue radici nel continente africano. Con la sua band questo artista ha sempre proposto un sound nel quale si fondono  i suoni essenziale del roots reggae con le suggestioni musicali africane.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria Jazz 2012, il programma completo dell'Arena Santa Giuliana: tutti i concerti

PerugiaToday è in caricamento