rotate-mobile
Eventi

Torna la più grande esposizione del Centro Italia dedicata all'home living: Expo Casa 2024 a Umbriafiere

Tra gli stand di Umbriafiere, design, funzionalità e sostenibilità prenderanno forma attraverso più di 5000 soluzioni per la casa, presentate in esclusiva dai grandi nomi del settore

Arredare, costruire, ristrutturare. Con Expo Casa, che torna all'Umbriafiere di Bastia Umbra dal 2 al 10 marzo 2024, il concetto di casa sarà ancora una volta esplorato da ogni punto di vista per andare oltre il presente e verso il futuro dell'home living. La presentazione dell’evento promosso da Epta Confcommercio Umbria si è tenuta a Perugia mercoledì 21 febbraio nel Salone d’Onore di Palazzo Donini, sede della Regione Umbria.

Un'edizione speciale quindi, che va ben oltre il concetto di Fiera: nei nove giorni di evento sarà possibile compiere un’esperienza immersiva nel futuro dell'abitare, nel segno di innovazione e sostenibilità. Un'occasione imperdibile per esplorare, scoprire e ispirarsi: Expo Casa 2024 offrirà infatti uno sguardo privilegiato su come le nostre abitazioni potranno evolversi, anticipando le esigenze e gli stili di vita del domani.Tra gli stand di Umbriafiere, design, funzionalità e sostenibilità prenderanno forma attraverso più di 5000 soluzioni per la casa, presentate in esclusiva dai grandi nomi del settore.

La manifestazione non si limita alla presentazione di un’ampia offerta di proposte per tutti gli ambienti della casa a 360°, ma è concepita come uno spazio di riflessione personale e collettiva: in un contesto globale di cambiamenti ambientali, Expo Casa 2024 si impegna a promuovere un approccio più sostenibile all’abitare, con un focus particolare anche sul vivere la montagna in armonia con la fauna che la abita, godendo dei suoi silenzi e del canto ristoratore degli uccelli. Tramite workshop ed eventi speciali, i visitatori potranno scoprire come idee innovative si possono tradurre in proposte d’arredamento capaci di arricchire gli spazi domestici e allo stesso tempo contribuire anche a un futuro più eco-friendly per tutta la comunità.

Aldo Amoni, presidente di Epta Confcommercio Umbria, sottolinea l'importanza straordinaria di questo traguardo e l'incredibile viaggio di quattro decenni dedicati all'arte di abitare: “Siamo onorati e felici di celebrare 40 anni di Expo Casa, un evento che ha segnato il panorama dell'home living. Questo traguardo rappresenta non solo una lunga storia di successi, ma soprattutto un impegno costante verso l'innovazione e la qualità. Abbiamo visto evolversi il concetto di casa, da uno spazio fisico a un rifugio emozionale, e siamo fieri di essere stati protagonisti di questa trasformazione. Expo Casa - continua Amoni - è diventato un punto di riferimento per gli appassionati di design, famiglie, architetti e amanti del bello, offrendo un palcoscenico di prestigio ai grandi marchi e alle nuove promesse del settore. In questi 40 anni abbiamo imparato che la casa va oltre le pareti fisiche: è un rifugio di emozioni, un luogo di ispirazione e un riflesso della nostra personalità. Guardiamo al futuro con la stessa passione dei primi giorni”.

Anche per Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria, quello raggiunto “è uno straordinario traguardo, anzi, per meglio dire, questi 40 anni devono rappresentare solo una tappa del percorso di Expo Casa”. “La manifestazione – afferma – è infatti ormai un caposaldo degli appuntamenti che la regione offre, e in particolar modo rappresenta uno degli eventi simbolo di Umbriafiere, struttura che ha una forte propensione ad essere e divenire sempre più polo fieristico di riferimento, ancor di più con il restyling di cui sarà protagonista a breve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la più grande esposizione del Centro Italia dedicata all'home living: Expo Casa 2024 a Umbriafiere

PerugiaToday è in caricamento