Eventi

L'Umbria che spacca, il cartellone si arricchisce: i nuovi nomi in programma

All’Umbria che spacca arriva anche la ‘Galleria che spacca’, in collaborazione con la Galleria nazionale dell’Umbria

Un festival in crescita e in continuo movimento è L’Umbria che spacca. Fa progressi questa manifestazione che ormai ad un mese dalla sua sesta edizionenon finisce di stupire e di annunciare sempre gustose novità che la fanno entrare di diritto tra gli eventi musicali più importanti della regione. La manifestazione ritorna soprattutto nella splendida cornice dei Giardini del Frontone, ma anche in altri luoghi di Perugia, nei giorni 6,7,8 Luglio 2018.

Galleria che spacca

Dopo il Frontone (un ritorno questo dopo l’edizione 2017 che si era svolta a San Francesco al Prato) si aggiunge ora un nuovo palco, più intimo e adatto alla location dove sarà allestito. Oltre a portate come già annunciato, tra gli altri, anche artisti ai vertici delle classifiche musicali italiane come Carl Brave x Franco 126, con il disco più venduto in Italia al momento, e nel giardino della città nel cuore di Borgo XX Giugno, L’Umbria che spacca annuncia che ci sarà anche una ‘Galleria che spacca’. Tanta musica di qualità quindi anche alla Galleria nazionale dell’Umbria per un mix suggestivo di arte e note per tutti e tre i giorni di festival. La formula sarà sempre la stessa, visita guidata (ore 17, 50 posti) alla collezione della Galleria, concerto acustico (ore 18.15, altri 50 posti per un totale di 100) in sala Podiani e a seguire aperitivo di chiusura offerto dall’organizzazione. Si inizia il 6 luglio con Wu Ming ed Egle Sommacal (Massimo Volume) per poi proseguire il 7 luglio con Umberto Maria Giardini e infine l’8 luglio con Paolo Benvegnù. Gli artisti a loro modo, durante la visita guidata commenteranno i quadri e le opere in mostra, dopo la “critica” più tradizionale che sarà a cura del direttore della Galleria Marco Pierini. Gli appuntamenti sono tutti ad ingresso gratuito ma si potrà accedere solo su prenotazione dal sito www.umbriachespacca.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria che spacca, il cartellone si arricchisce: i nuovi nomi in programma

PerugiaToday è in caricamento