Triduo del Piatto di Sant'Antonio, il programma delle celebrazioni a S. Maria degli Angeli

La Fanfara a cavallo della Polizia di Stato sarà la protagonista delle celebrazioni del Piatto di Sant’Antonio Abate 2020 domenica 19 gennaio​a Santa Maria degli Angeli.

Il Piatto di Sant’Antonio ha radici antiche: a Santa Maria degli Angeli, luogo di transito delle carrozze postali tra Firenze e Roma, vi era la stazione per il cambio dei cavalli e dei postiglioni. Tra il 1850, data di fondazione della parrocchia angelana, ed il 1860, si diffuse nel borgo una grave epidemia che colpì in modo particolare i cavalli delle varie scuderie. I proprietari, preoccupati, si rivolsero fiduciosi a Sant'Antonio
Abate, protettore degli animali, pregando i frati francescani della Porziuncola di celebrare un triduo in onore del Santo, di cui in quei giorni ricorreva la festa. Ottenuta la grazia con la fine del morbo e scongiurato il pericolo della morte dei cavalli, in ringraziamento al Santo la festa venne celebrata con grande solennità, facendo una processione per le vie del borgo e distribuendo un pranzo ai poveri, che prese la denominazione di Piatto di sant'Antonio Abate.

Il programma

La giornata del festeggiamento si apre alle 9 con il raduno di tutte le Prioranze in Piazza Garibaldi; alle 9.45, dopo il corteo, l’ingresso in Basilica Papale, dove dalle 10 si terrà la Santa Messa, con investitura e giuramento dei Priori Entranti 2020, che saranno i Serventi del Piatto di
Sant’Antonio 2021. Alle 11.15 la processione solenne per le vie del paese con la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato, le autorità e le associazioni; alle 12.30, nel sagrato della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, la benedizione solenne degli animali e del Pane offerto dai Priori Serventi 2020, che sarà distribuito dai Priori Entranti. Alle 13, la consumazione del Piatto nella Taverna dei Priori Serventi e nei ristoranti
aderenti. Nel pomeriggio del 19 gennaio, al Teatro Lyrick dalle 16.30, lo spettacolo degli alunni della scuola Patrono d'Italia; alle 19 la consumazione del Piatto in Taverna e nei ristoranti aderenti. Alle 21.30 gran finale nella Taverna dei Priori, con l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria.

Il triduo del Piatto di Sant’Antonio Abate si apre il 17 gennaio, con la giornata dedicata alle scuole. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giornate d'Autunno del FAI, le meraviglie da scoprire in giro per l'Umbria

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • varie
  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 23 ottobre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • Tiferno Comics 2020 all'insegna del genio di Simone Bianchi e i suoi supereroi

    • dal 12 settembre al 25 ottobre 2020
    • Palazzo Vitelli Sant' Egidio, Città di Castello
  • Giornate FAI d'Autunno, anche le meraviglie di Borgo Petroia a Città di Castello saranno visitabili

    • dal 18 al 25 ottobre 2020
    • abbazia e borgo di Badia Petroia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento