Triduo del Piatto di Sant'Antonio, il programma delle celebrazioni a S. Maria degli Angeli

La Fanfara a cavallo della Polizia di Stato sarà la protagonista delle celebrazioni del Piatto di Sant’Antonio Abate 2020 domenica 19 gennaio​a Santa Maria degli Angeli.

Il Piatto di Sant’Antonio ha radici antiche: a Santa Maria degli Angeli, luogo di transito delle carrozze postali tra Firenze e Roma, vi era la stazione per il cambio dei cavalli e dei postiglioni. Tra il 1850, data di fondazione della parrocchia angelana, ed il 1860, si diffuse nel borgo una grave epidemia che colpì in modo particolare i cavalli delle varie scuderie. I proprietari, preoccupati, si rivolsero fiduciosi a Sant'Antonio
Abate, protettore degli animali, pregando i frati francescani della Porziuncola di celebrare un triduo in onore del Santo, di cui in quei giorni ricorreva la festa. Ottenuta la grazia con la fine del morbo e scongiurato il pericolo della morte dei cavalli, in ringraziamento al Santo la festa venne celebrata con grande solennità, facendo una processione per le vie del borgo e distribuendo un pranzo ai poveri, che prese la denominazione di Piatto di sant'Antonio Abate.

Il programma

La giornata del festeggiamento si apre alle 9 con il raduno di tutte le Prioranze in Piazza Garibaldi; alle 9.45, dopo il corteo, l’ingresso in Basilica Papale, dove dalle 10 si terrà la Santa Messa, con investitura e giuramento dei Priori Entranti 2020, che saranno i Serventi del Piatto di
Sant’Antonio 2021. Alle 11.15 la processione solenne per le vie del paese con la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato, le autorità e le associazioni; alle 12.30, nel sagrato della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, la benedizione solenne degli animali e del Pane offerto dai Priori Serventi 2020, che sarà distribuito dai Priori Entranti. Alle 13, la consumazione del Piatto nella Taverna dei Priori Serventi e nei ristoranti
aderenti. Nel pomeriggio del 19 gennaio, al Teatro Lyrick dalle 16.30, lo spettacolo degli alunni della scuola Patrono d'Italia; alle 19 la consumazione del Piatto in Taverna e nei ristoranti aderenti. Alle 21.30 gran finale nella Taverna dei Priori, con l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria.

Il triduo del Piatto di Sant’Antonio Abate si apre il 17 gennaio, con la giornata dedicata alle scuole. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • Il Trasimeno Music Fest 2020 annuncia osptiti d'eccezione

    • dal 27 giugno al 4 luglio 2020
    • Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta a Magione, la Basilica di San Pietro, l'Oratorio di San Francesco dei Nobili e la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, il Teatro degli Illuminati a Città di Castello
  • A Montone torna il Mercato dei Sapori tutte le domeniche fino a settembre

    • dal 31 maggio al 6 settembre 2020
    • Piazza Fortebraccio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento