rotate-mobile
Eventi Foligno

Foligno, dopo cinque anni torna il “Loco & Rail Show” per la gioia di grandi, piccini e appassionati di treni

Quest’anno la manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 Giugno, con un ricco programma di eventi e visite guidate tra mezzi reali e modellismo

I treni scatenano emozioni e rinfocolano la passione. E per la gioia di grandi e piccini, di appassionati e nostalgici, di esploratori e affezionati della gita del fine settimana, torna dopo cinque anni "Loco & Rail Show", la kermesse ferroviaria organizzata dal Dopo lavoro ferroviario di Foligno e dall’associazione Umbra Treni Storici “Turno C” di Foligno (convenzionata con la Fondazione Fs Italiane, membro della Federazione Italiana Ferrovie Turistiche e Museali) e le società Trenitalia ed RFI del gruppo FS italiane.

L’esposizione fa anche parte dell’ambizioso progetto Scuola Ferrovia del DLF Nazionale che avvicina i giovani al mondo ferroviario, attraverso lezioni tenute in aula da ferrovieri in servizio, membri del DLF e che prevede poi visite guidate presso gli impianti ferroviari, dove si intrecciano  tecnica e storia di questa grande realtà folignate, raccontata dagli appassionati oratori e che quest’anno, ha coinvolto tre classi terze della Scuola Media Piermarini di Foligno che sono state seguite da personale del DLF e dai soci della “Turno C” Raffaele Zampella e  Tito Tordoni, che hanno poi effettuato una visita agli impianti ferroviari di Foligno ed all’Hub della Fondazione FS.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 giugno, con un ricco programma di eventi e visite guidate.

Si apre sabato 17 Giugno, presso il salone del Dopolavoro Ferroviario di Foligno in via Piave 2/A dalle 9,30 alle 19, dove si potranno ammirare oltre dieci plastici ferroviari di grandi dimensioni, e decine di modelli partecipanti al Concorso Nazionale di modellismo ferroviario, che avrà luogo proprio negli spazi del DLF. Saranno anche presenti ditte ed artigiani, produttori di autentici gioielli in miniatura, per proseguire poi nel pomeriggio con la presentazione, da parte dei produttori stessi, di modelli nuovi e incontri con autori di pubblicazioni del settore ferroviario.

Contemporaneamente, dalle ore 9,30 alle 18, sarà possibile visitare anche il deposito rotabili storici della Fondazione FS, sito in Via Santa Maria in Campis n°5 , curato dall’Associazione Turno C, ove è presente una raccolta di mezzi storici ( automotrici ,locomotive a vapore tra cui quella utilizzata per il film premio oscar la ‘’Vita è bella ‘’ ) che hanno fatto la storia delle Ferrovie italiane e dove sarà possibile ammirare una mostra di oggettistica e una simulazione con apparecchiature vintage di circolazione ferroviaria di assoluto pregio ed interesse curata dai soci di “Turno C”.

Prevista anche la visita guidata presso le locali Officine ferroviarie di Manutenzione Ciclica di Foligno ma sono già tutti esauriti i 500 posti messi a disposizione da Trenitalia per le visite alle OMC.

I fortunati visitatori che giungeranno da ogni angolo d’Italia, e dalla vicina Svizzera, per visitare lo storico ed immenso stabilimento folignate, che, ricordiamo, cura la manutenzione delle locomotive elettriche ed ora anche degli elettrotreni e relative pari, sicuramente apprezzeranno anche la concomitanza con la tradizionale manifestazione della Giostra della Quintana di Foligno.

Domenica 18 giugno, con i medesimi orari, avremo sia l’esposizione presso il deposito rotabili storici che la mostra al  salone del DLF che alle ore 10 prevederà la Gara Nazionale “Criterium Composizioni” che premierà la riproduzione più fedele di un convoglio ferroviario che coinvolge oltre 20 partecipanti da tutta Italia e nel pomeriggio alle ore 16, avranno luogo le premiazioni dei concorsi e la consegna dei premi speciali da parte del responsabile dell‘evento Lorenzo Giacchi ai modellisti che si saranno distinti.

“Un grande ritorno dopo cinque anni che riporta in vita quello spirito di una Foligno 'Città ferroviaria' mai sopito, grazie alla grande disponibilità del gruppo FS Italiane, del Dopolavoro Ferroviario di Foligno e dei volontari dell’Associazione Turno C di Foligno ,sempre in prima linea e protagonisti in regione quando si parla di ferrovie storiche reali ed in miniatura” – è stato il commento del direttivo dell’associazione Turno C.

Torna a Foligno il “Loco & Rail Show”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foligno, dopo cinque anni torna il “Loco & Rail Show” per la gioia di grandi, piccini e appassionati di treni

PerugiaToday è in caricamento