Todi Festival, Max Gazzé fa il pieno in piazza del Popolo: una musica po' fare, oltre l'emergenza

La tappa umbra del #scendoinpalcotour chiude l'edizione 2020 della rassegna tuderte

Fa il pieno Max Gazzè in piazza del Popolo, tappa umbra del suo #scendoinpalcotour, atto conclusivo di Todi Festival 2020 e tassello della serie di concerti che il cantante e bassista romano ha messo in piedi nel post pandemia in tutta Italia. Con una dedica speciale: a tutti i lavoratori della musica e a tutti i suoi collaboratori, su e giù dal palco, dietro le quinte e dietro a una consolle, figure meno visibili ma non meno centrali per la riuscita di un concerto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E il concerto, a Todi, è riuscito sicuramente bene. Due ore di musica tra vecchi successi e brani più recenti che hanno fatto alzare in piedi, ma sempre distanziato, il pubblico di piazza del Popolo con le sedute a disposizione andate sold out ben presto. Perfetta conclusione di un'edizione ristretta nella durata, ma ricca di "contenuti" per un contenitore culturale che continua a confermare il suo ruolo nel panorama regionale e non solo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento