Al PostModernissimo la stagione teatrale entra nel vivo con "Ossa", un giallo dalle atmosfere dark

Appuntamento imperdibile per gli amanti del teatro più sorprendente, martedì 17 febbraio sul palco del PostModernissimo andrà in scena “Ossa”, spettacolo diretto da Andrea Collavino con Serena Di Blasio e Riccardo Maranzana.

Liberamente tratto da “La Signora in Verde” dell’islandese Arnaldur Indridason, Ossa è un’opera profonda e di spessore, con due professionisti di altissimo livello in scena. Una pièce che coinvolge il pubblico facendolo sentire partecipe del dramma con tutto se stesso e che riesce a far provare forti emozioni così come il miglior teatro deve fare.

“Ossa” prende spunto da due casi di violenza domestica contro le donne, molto diversi tra loro nella dinamica, nella qualità e nella localizzazione temporale, che sottolineano la multiforme sfaccettatura di questo problema. Due vicende che scorrono parallele, ma a settant’anni di distanza, si incastrano in rimandi e analogie che coinvolgono le figure dei figli con le ricadute che episodi di questo tipo riescono ad avere.

L’evolversi della narrazione, sempre intensa e incalzante, è accompagnata da un velo di mistero e suspense che svela il mondo interiore dei personaggi con le sue ombre e i suoi fantasmi, e fa emergere prepotentemente la complessità delle relazioni umane. Non vi è nulla di didascalico in questa ricostruzione drammaturgica di un celebre giallo di Arnaldur Indridason, nulla di esplicitamente violento, eppure la tensione che cresce scena dopo scena, coinvolge e cattura lo spettatore tenendolo con il fiato sospeso e si smorza solo al termine, per arrivare a due finali inaspettati e intensi. Lo spettacolo fa parte del ciclo #PostProsa, curato da Francesco ‘Bolo’ Rossini, e arriverà in esclusiva al PostModernissimo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 19 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • La Villa dei Mosaici di Spello aperta no-stop fino a tutto settembre

    • dal 12 agosto al 30 settembre 2020
    • Villa dei Mosaici
  • "Passignano e il Trasimeno. Viaggio pittorico nel tempo che fu", la mostra artistica nella città lacustre

    • fino a domani
    • dal 29 agosto al 20 settembre 2020
    • Sala Consiliare
  • "Contaminazioni aliene" nell'Umbria contemporanea, a Palazzo Penna al via Art Monsters

    • dal 6 agosto al 11 ottobre 2020
    • Palazzo Penna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento