menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gualdo Tadino, torna il grande teatro alla Rocca Flea

Con impegno e sacrificio l'Amministrazione comunale ha voluto dare un segnale di ripartenza alla città, non lasciando vuoti gli spazi della cultura

Nella suggestiva cornice della Rocca Flea di Gualdo Tadino, tornano a svolgersi gli spettacoli teatrali in collaborazione con Teatro Stabile dell’Umbria.  Due le date del calendario invernale recuperate, uno spettacolo già in Cartellone e uno nuovo. La Giunta Comunale, pur avendo tenuto un profilo rigido per tutta l’emergenza, non è voluta arretrare di fronte al Covid e non ha voluto lasciare vuoti gli spazi della cultura. "Così - come spiega l'assessore alla cultura Barbara Bucari - abbiamo reinventato un programma estivo del tutto nuovo. Ciò ha comportato e comporta grandi difficoltà ma abbiamo voluto dare il messaggio 'Ripartiamo!' alla città. Questi eventi che oggi presentiamo sono per noi importanti anche in chiave di promozione turistica del territorio. Sono due spettacoli molto coinvolgenti e di qualità e crediamo che sia gli abituali spettatori della Stagione di Prosa che il grande pubblico possano apprezzarli, anche perché si svolgeranno nel meraviglioso e rinnovato Parco della Rocca Flea, il principale monumento della città.”

Il calendario

Giovedì 23 luglio, alle ore 21,30, va in scena Reading Novecento, annullato a marzo a causa dell’emergenza sanitaria.

Ciro Masella in questa occasione si cimenta con uno dei testi più belli e affascinanti degli ultimi anni, Novecento di Alessandro Baricco, portato in scena con successo da “mostri sacri” come Arnoldo Foà e attori magnifici del calibro di Eugenio Allegri, al cinema nel bel film di Tornatore “La leggenda del pianista sull’oceano”, tradotto in decine e decine di lingue nel mondo e ristampato innumerevoli volte.

Venerdì 7 agosto, alle ore 21,30, rivive sul palcoscenico il capolavoro del premio Nobel per la letteratura Juan Ramon Jimenez, Platero y yo, con uno dei chitarristi e compositori italiani più apprezzati nel mondo, Christian Lavernier e il grande Ugo Dighero che da sempre si divide tra la televisione e il teatro con grandissimo successo. 

Ingresso unico 12 euro. Per evitare assembramenti è possibile acquistare i biglietti on line senza costi aggiuntivi presso il sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Il botteghino presso la Rocca Flea sarà aperto il giorno dello spettacolo a partire dalle 19,30.

Per informazioni 333 8596437 t 347 0088381.

                                                                             

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento