Teatro-canzone, direzioni ostinate e contrarie: omaggio a Faber e alle vite che rifiutano il branco

Con “Direzioni Ostinate E Contrarie” abbiamo voluto raccontare storie di vita, di abbandono, di solitudine, dove un poeta d’eccezione, Fabrizio De André, prende per mano i personaggi che animano l’opera, per accompagnarli nel loro andare di servi disobbedienti alle leggi del branco.

In un vortice di armonie, i pensieri di Faber scivolano nei nostri per compiere un viaggio immaginario dove nell'alienazione, nella diversificazione dei valori umani, i vizi diventano virtù e le virtù diventano vizi.

Il divino e il terreno s’incontrano e si scontrano con la quotidianità del non vivere come si vorrebbe, alla continua ricerca di un guado, una terra, una nuvola, un canto... una corrente di ali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 al 25 novembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • "Pollicino, sentieri teatrali", a Magione riparte la stagione per ragazzi 2020

    • dal 27 settembre al 20 dicembre 2020
    • Teatro Mengoni
  • Rinviato di un mese Candiotti Expo & Umbria Jewels, a Palazzo Candiotti di Foligno

    • Gratis
    • dal 27 al 28 novembre 2020
    • Palazzo Candiotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento