menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Celebrata la giornata dell'amore con iniziative dello Studium, sempre più aperto all'accoglienza e all'integrazione

Un abbraccio culturale, tra poesia, musica, danza e peruginità

Questo lo scopo dell’evento, tenutosi nella storica sala Ermini del Collegio universitario di Corso Garibaldi, ripreso da Radiophonica e seguito da un gran numero di studenti e professori dello Studium perusinum. Il Commissario Adisu Luca Ferrucci fa gli onori di casa, insieme a Gian Paolo Marras, presidente dell’Arca, Associazione che riunisce gli ex dipendenti e che si attiva nel proporre iniziative di carattere sociale e culturale a favore degli studenti. Presenti docenti e amici dell’Adisu, con la rappresentante del rettore Franco  Moriconi, professoressa Anna Martellotti.

La kermesse vede coinvolti lo studente palestinese Khalid Shomali in veste di pianista, il professor Gianfranco Bogliari della Stranieri come lettore, la coppia coreutica tangueira Lazzaro Chionna e Daniela Colasanti. A condurre la kermesse uno storico amico dell’Adisu, il nostro collaboratore Sandro Allegrini, che tira le fila degli interventi. E che ricorda le tradizioni perugine sull’amore: dall’occhiolino di San Costanzo alla leggenda del drago Basilisco, ai pegni d’amore del torcolino infilato al braccio dell’amata fino all’offerta della coccetta di basilico al ferragosto monteluciano. Il tutto in un clima di partecipata attenzione alle letture poetiche (Penna, Prévert, Saccà, Milosz, Hikmet, Lorca, Neruda).

Poeta d’amore per eccellenza il calabrese-perugino Francesco Curto, omaggiato per la sua pagina e assai vicino allo studentato, in quanto già dipendente Adisu, con incarichi presso la mensa universitaria e varie strutture di accoglienza. Il professor Ferrucci si è dichiarato entusiasta dell’evento che si colloca nel quadro dell’interazione tra la città e gli studenti, in una dimensione collaborativa e solidale. Ha quindi ricordato le iniziative a sostegno dei terremotati che hanno visto l’Università offrire una tre giorni di ospitalità presso le strutture dello Studium. Prossimo appuntamento il 26 febbraio con “Tango all’Adisu” e l’8 marzo, festa della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento