Spoleto, Bollani premiato da Monini. In finestra per il Festival dei Due Mondi

Appuntamento per sabato 13 luglio, sarà immortalato come il maestro Menotti dal davanzale del suo palazzo quattrocentesco

Stefano Bollani protagonista del gran finale del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Sabato 13 luglio, alle 12, Stefano Bollani, artista considerato una delle più grandi star della musica jazz internazionale, riceverà a Casa Menotti il Premio Monini “Una Finestra sui Due Mondi”, prestigioso riconoscimento che l’azienda spoletina assegna dal 2010 ad una star e ad un giovane talento che con la loro opera contribuiscono a diffondere la cultura tra la gente. In pieno spirito Menottiano.

E, proprio come il fondatore del Festival Gian Carlo Menotti, che era solito affacciarsi alla finestra del suo palazzo quattrocentesco per salutare il “suo” pubblico, così Stefano Bollani sarà immortalato al celebre davanzale dopo aver ricevuto il Premio, entrando così – primo musicista tra i “Big” – nella“Hall of Fame” di Casa Menotti, accanto a personalità come John Malkovich, Michail Baryšnikov, Willem Dafoe, Tim Robbins, Juliette Gréco.

“E’ un grandissimo artista, dallo straordinario palmares, ma speriamo che apprezzi l’originalità del nostro Premio, il primo che gli consente di entrare in una galleria di ritratti di grandi della musica e dell’arte dedicata a un genio della musica come lui” hanno dichiarato Maria Flora e Zefferino Monini, che consegneranno il riconoscimento a Bollani. “Chissà se saprà resistere al richiamo dello Steinway del Maestro qui custodito”.

Per il pubblico della kermesse spoletina il “saluto dalla finestra” segnerà l’intermezzo tra lo spettacolo “On Tour”, che si svolgerà il 12 e il 13 luglio al Teatro Romano e che vedrà il pianoforte di Stefano Bollani impegnato in un dialogo musicale con il bandolim di Hamilton de Holanda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento