menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Teatro Subasio di Spello l'eccezionale duo interprete della canzone francese

Si tratta di un progetto artistico decisamente innovativo, costruito intorno alla figura artistica e umana di Edith Piaf

 Al Teatro Subasio di Spello, venerdì 23 marzo alle 21:15, uno spettacolo che ha carattere di eccezionalità. Sulla scena due interpreti strepitosi della canzone francese nello spettacolo “La vie est una chanson d’amour. Memorial Piaf”. Si tratta di un progetto artistico decisamente innovativo, costruito intorno alla figura artistica e umana di Edith Piaf.

Ne sono ideatori, coautori, persuasi esecutori il pianista Ramberto Ciammarughi e la cantante Carole Magnini.  Carole non dispone solo di un eccezionale talento vocale, ma possiede attitudini coreutiche che la fanno muovere sul palco  con eleganza e seduzione.  Oltre a questo, è pure pittrice, scultrice, fotografa… e tanto altro.

Ramberto Ciammarughi, conosciuto e apprezzato per il suo talento jazzistico, fiancheggia Carole col valore aggiunto di accompagnamenti e arrangiamenti da virtuoso della tastiera.  Ciammarughi, per così dire, gioca in casa poiché ha un suo “buen retiro” nella città serafica.

Il repertorio è quanto di più identitario si possa immaginare: “Milord”, “La vie en rose”, “Hymne à l’amour”: tutti proposti in modo originale. Una serata cui sarebbe colpevole mancare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento