Solidarietà e gusto, a Montone 70 chef per aiutare i ragazzi autistici

Iniziativa di Solidart per acquistare un veicolo per Agad per il trasporto di persone con disabilità. A Borgo Pulciano domenica 15 settembre street food dalle 13 e la sera cena di gala

Oltre 70 chef uniti per dare un aiuto concreto a ragazzi affetti da autismo e diversamente abili per un ‘Gran galà di #beneficenza. Stellati e non, uniti a cena per un’ottima causa’. Promossa dall’associazione ‘Solidart - L’arte della solidarietà’, con il patrocinio dei Comuni di Montone, Perugia, Pietralunga e Umbertide, questa è l’iniziativa che si terrà a Borgo Pulciano, in località San Lorenzo di Montone, domenica 15 settembre, a iniziare dalle 13, con street food, show cooking e intrattenimento al borgo con il gran finale della cena di gala alle 21.

“Borgo Pulciano è un fiore all’occhiello del nostro territorio – ha commentato il primo cittadino di Montone - chiuso a metà degli anni Settanta è tornato a nuova vita in quest’ultimo periodo. Parlare di solidarietà è impegnativo in una società dominata dall’egoismo e il gesto di questi chef, che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo e la loro professionalità per una nobile causa, arricchisce anche la nostra comunità. Un ringraziamento va agli ideatori dell’evento per aver scelto i nostri luoghi e in modo particolare questo antico borgo medievale”.

“Non sarà il classico street food – ha annunciato Ciccotti – ma avremo chef che cucineranno piatti gourmet di altissimo livello. Sarà da divertirci. Poi ci concentreremo sulla cena di gala: ci saranno dodici tra i migliori chef stellati d’Europa che cucineranno per questi bambini e per l’Agad a cui destineremo tutto il ricavato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Proviamo a dare una mano a chi ne ha bisogno – ha dichiarato Giuliano Martinelli – e, in questo caso, sono stato travolto dall’entusiasmo del mio amico Simone Ciccotti. Insieme cerchiamo di fare il possibile affinché si raggiunga l’obiettivo prefissato e per fare in modo che la serata riesca dal punto di vista culinario. Sono curioso di vedere all’opera questi chef e sicuramente mi avvicinerò a loro per imparare qualche trucchetto. Io produco cibo, la cucina è la mia grande passione e voglio toccare con mano gli ingredienti e le tecniche migliori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento