Società Italiana di Neuroscienze, il congresso nazionale a Perugia dal 26 al 29 settembre

Perugia ospiterà dal 26 al 29 settembre 2019, la diciottesima edizione del congresso della Società Italiana di Neuroscienze (SINS) il cui presidente è il professor Paolo Calabresi, ordinario di Neurologia presso il Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi di Perugia e direttore della Clinica Neurologica presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia.

La cerimonia di inaugurazione dell’incontro scientifico si terrà nell’Aula Magna del Rettorato (presso Palazzo Murena)  giovedì 26 settembre alle ore 17.

Questa edizione del congresso, organizzata in collaborazione e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Perugia, del Comune di Perugia e della Regione Umbria, richiama esperti e giovani ricercatori nel campo delle neuroscienze di base e cliniche. Affronta temi con approccio multidisciplinare e sarà articolato in simposi (proposti dai ricercatori e selezionati dal Comitato scientifico della SINS) e in letture plenarie (condotte da relatori provenienti da istituti di ricerca nazionali e internazionali).

I principali temi trattati saranno: il funzionamento dei circuiti cerebrali e il dialogo tra cellule nervose, le basi neurali delle emozioni e dell’intelligenza, nuove metodologie per visualizzare il cervello. Inoltre, varie letture e simposi saranno dedicate alle cause e alla cura delle più importanti malattie del cervello quali: invecchiamento e malattia di Alzheimer, patologie dello sviluppo del cervello ed autismo, malattia di Parkinson e disturbi del movimento, epilessia ed emicrania, infiammazione e sclerosi multipla, ictus cerebrale e meccanismi di recupero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Perugia

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Perugia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento