menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spettacolare show di Vittorio Sgarbi, ospite dell’evento “In memory of Ferruccio Lamborghini”

Sgarbi: un nome, una garanzia. Tanto che l’evento è stato fortemente seguito e apprezzato

Spettacolare show di Vittorio Sgarbi, ospite dell’evento “In memory of Ferruccio Lamborghini” con riferimenti di tipo motoristico-sessuale. Ce ne dà conto l’amica Debora Cattoni, event manager assisiate, che ci fornisce spesso notizie sugli eventi da lei organizzati. Il fatto è avvenuto presso la Domus Octavia dell’artista umbro Alvaro Caponi.

“Lo show di Vittorio è stato strepitoso – esordisce Debora – e ha divertito tutti, anche per un tono autoironico e spesso sopra le righe. Il che corrisponde al suo spirito provocatorio e irriverente. Anche verso se stesso. Era in forma strepitosa e, con quel tono irridente, ci ha conquistati”.

Intanto la clip è disponibile sul sito Dagospia, ma Debora ci ricorda: “È stato registrato da Sky 903 che lo manderà nei prossimi giorni”.

Ma cos’ha detto il critico d’arte e politico, notoriamente senza peli sulla lingua? Che, in sostanza, l’auto di lusso è ideale per l’acchiappo. Le donne si lasciano sedurre volentieri dalla supercar (Ferrari, Lamborghini, Porsche) in quanto intuiscono che il suo possessore sia persona abbiente da cui ricevere dei benefici.

La donna, forse una p***? “No, dice Sgarbi: vuole semplicemente stare comoda. E si sta più comodi su una Lamborghini che su una Cinquecento”.

Aggiunge: “Quando ero giovane seducevo le ragazze con la parola, mentre i miei compagni avevano la Kawasaki o la Honda. Anche la motocicletta è uno strumento erotico, la ragazza la vede e si eccita di più. Con un motorino ‘acchiappi’ poco”.

Non tutti i passaggi sono riferibili. Ma qualcuno è decisamente esilarante: “Sono per l’innocenza delle ragazze. Tutte. Anche quelle che magari non lo sono. Ma è giusto che siano attratte da un uomo che ha una bella macchina, senza che questo uomo abbia particolari virtù. Però intanto ha la virtù di farti fare un bel viaggio, di farti provare la velocità. Quindi l’automobile è strettamente legata alla nostra attività sessuale…”.

Sgarbi: un nome, una garanzia. Tanto che l’evento è stato fortemente seguito e apprezzato da un vasto pubblico di Vip e di Nip.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento