Eventi

Musicisti internazionali e una strepitosa serata mozartiana all’auditorium di San Barnaba

Il racconto del meraviglioso concerto del “Quartetto di Perugia”

All’auditorium di San Barnaba spopola il “Quartetto di Perugia” con una strepitosa serata mozartiana. Sul palcoscenico: Luca Arcese e Paolo Castellani (violino), Luca Moretti (viola) e Mauro Businelli (violoncello).

Un quartetto che ha condiviso esperienze orchestrali e cameristiche, collaborando con personaggi del calibro di Stefano Bollani, Philip Glass, George Benson, e con elementi della prestigiosa Wiener Philarmoniker. Quattro musicisti-quattro in grado di passare con disinvoltura dalla classica al jazz, dalle avanguardie alla musica contemporanea. Hanno girato (individualmente e in gruppo) tra Usa e Giappone, India e Russia, Messico e Uruguay.

Insomma: un gruppo orgogliosamente di provincia, ma non certamente “provinciale”. Al “teatrino di don Nello” (come lo chiamano ancora quanti  hanno conosciuto e stimato il fondatore della struttura di San Barnaba), il violinista Paolo Castellani – in veste di musicista e direttore artistico – propone una stagione musicale di rilievo, per giunta “a costo zero”.

I musicisti che qui vengono, lo fanno a titolo amichevole, senza pretendere cachet. Circostanza che consente di offrire alla cittadinanza splendidi concerti ad accesso libero e gratuito. La serata mozartiana si è dipanata tra l’Adagio e fuga KV 546, il quartetto n.17 KV 458 e il “divertentissimo” divertimento KV 136. Tra virtuosismo e generosità, i quattro hanno offerto come bis “Eine Kleine Nacht Musik”, ossia la serenata in Sol maggiore K 525. Un programma che si commenta da solo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musicisti internazionali e una strepitosa serata mozartiana all’auditorium di San Barnaba

PerugiaToday è in caricamento