Scheggino Donna premia 9 eccellenze in rosa e celebra il coraggio delle sue cittadine che difesero il borgo dagli invasori

Nel piccolo centro della Valnerina tre giorni tra cultura, storia e attualità

E' stato un grande successo la manifestazione “Scheggino Donna 2019”, culminata con la rievocazione storica di sabato sera e il sorprendente spettacolo di luci e giochi d’acqua. Tantissimi i visitatori nel borgo della Valnerina durante le tre giornate della manifestazione nata per ricordare un momento storico particolarmente significativo per il piccolo Comune, quello che viene definito la “festa delle donne”. Era il 23 luglio 1522, infatti, quando le donne del paese riuscirono a respingere un attacco punitivo dei Comuni limitrofi. Gli uomini erano impegnati in montagna nei lavori boschivi e nella mietitura e donne e bambini cacciarono gli assedianti con pietre e perfino pentole.

“Scheggino Donna”, però, è stato l’occasione anche di consegnare l’omonimo premio, giunto alla seconda edizione, a 9 donne che si sono distinte in vari ambiti. Tra loro anche la piccola attrice Elisa Del Genio, nota al grande pubblico per la serie tv “L’Amica Geniale”. Oltre a lei il riconoscimento è stato consegnato alla consigliera Rai Beatrice Coletti, al direttore centrale di Ales, ideatrice dell’Art Bonus, Carolina Botti, all’avvocato Irma Conti, alle giornaliste Cesara Buonamici e Silvia Vaccarezza, alla giovane sportiva Elena Petrini, campionessa di Triathlon, all’imprenditrice Antonella Rizzato ed alla stilista Alessandra Cappiello.

Tanti, poi, gli altri appuntamenti di questi giorni. Come la mostra mercato “La Quarta di Scheggino”, il mercato medievale, l’estemporanea di pittura, le mostre d’arte, i concerti e gli spettacoli, le iniziative per i più piccoli. Per non parlare delle degustazioni, come la gourmet experience con il gelato ed i croissant al tartufo. Altro importante momento è stata l'intervista allo sceneggiatore Gianfilippo Ascione da parte di Roberta Morise, conduttrice de "I fatti vostri" su Rai2.

L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Paola Agabiti, intende quindi "ringraziare tutti coloro che hanno creduto e contribuito a realizzare questo evento: la Pro loco di Scheggino, il Giardino di Matisse, l’Atelier del Borgo, La Quarta di Scheggino, Le Rocche Raccontano, la Gaita San Pietro, Narnia Festival, i volontari e tutti gli sponsors. E poi Activo Park, Pangea e centro ippico La Somma che hanno intrattenuto i più piccoli". 

L’estate schegginese, comunque, è appena iniziata. Dopo “Scheggino Donna”, infatti, giovedì inizierà la rassegna di cinema all’aperto, mentre ad agosto sono previste delle giornate interamente dedicate ai bambini.

Dal 28 al 31 agosto, invece, la rassegna musicale “La voce della terra. Il jazz italiano per le terre del sisma”, a cura dell’associazione Visioninmusica e che si aprirà con l’eccezionale concerto della cantante israeliana Noa per chiudersi con una serata con protagonista Mogol, e lo spettacolo di musica e parole di Cristiana Pegoraro e Maria Rosaria Omaggio. Intanto rimane aperta la mostra collettiva inaugurata venerdì ed ospitata allo Spazio Arte Valcasana con le opere di: MaU Maura Coltorti "...colori, forme, emozioni...", Silvia Piconi "A Quantum esperience #2", Stefania Rosichetti "The sound of body". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento