Eventi

"Saper bere è un arte", torna la Perugia Cocktail Week

Terza edizione dell'evento, in programma dal 17 al 23 giugno

Dal 17 al 23 giugno ritorna la terza edizione di Perugia Cocktail Week.  Un evento che sta diventando sempre più importante non solo a livello regionale ma anche nazionale.

“Saper bere è un’arte”, questa la filosofia di fondo della manifestazione. Nel corso di questa edizione saranno davvero tante le novità in programma.

In primis perché l’evento si è ufficialmente rifatto il look! Bello il lavoro fatto sul brand Perugia Cocktail Week che ora lo rende ancora più inconfondibile ed esclusivo. E molto interessante è l’idea di rendere omaggio al classicismo della splendida Perugia facendo riferimento a momenti di convivialità del passato con il claim: “Saper bere è un’arte”. Con l’invito quindi a farlo bene ma soprattutto a farlo responsabilmente.

Nel corso della settimana in ognuno dei bar che aderiscono all’evento sarà possibile gustare un menù speciale a base di 3 cocktail: un classico Filo Conduttore (che proporranno tutti), quest’anno sarà il Gin Collins, un cocktail Signature che rappresenta l’Umbria ed un cocktail Analcolico.

Il programma di questa edizione sarà ricco di contenuti.

Ogni giorno alle 14.30 una masterclass vedrà ospite un bartender o esperto di settore provenienti da alcuni dei bar e progetti “mixology” tra i più famosi d’Italia e quest’anno addirittura due ospiti di caratura internazionale, con i nomi che saranno svelati più avanti.

Mentre ogni sera un locale diverso sarà il palcoscenico di una serata a tema cocktail o cena food pairing.

Grande soddisfazione nelle parole di Marco Triani e Christian Di Giulio: “Un ringraziamento speciale va a Mastri Birrai Umbri, main sponsor di questa edizione, freschi della loro nuova linea di distillati a base di luppolo; “Jungle Spirits” che si compone di un Gin ed un’Acquavite entrambi a base di luppolo. Non possiamo non fare riferimento a chi da tre anni crede in noi come Organics by Redbull brand di livello globale, la linea Organics è ufficialmente la tonica ufficiale della Perugia Cocktail Week’24; ma ci piace nominare anche tutte le realtà del territorio come Italiana Liquori e Spiriti (Importatori di distillati esclusivi in Italia), Molini Fagioli per permetterci di realizzare una serata speciale a base di Pizza e Cocktail, Blueside Emotional Design che quest’anno sarà la nostra base, il quartier generale ufficiale per tutti gli appuntamenti formativi durante la settimana e poi Grafox, Omniabar, Aquamirabilis, Orsadrinks, My Kombucha Factory, Domiziani, NickandName Lab, Argintum 925, Mule Road 52, Cheers Academy Ugo Tartufi, Moon Radio”.

“Ci teniamo – aggiungono gli organizzatori – a ringraziare le istituzioni che ormai da due anni ci sostengono: Comune di Perugia, Confcommercio e l’Università dei Sapori e le realtà locali che anche quest’anno sono state tante a credere in noi, ritenendo la Perugia Cocktail Week un evento attuale, contemporaneo e che contribuisca a dare valore alla nostra città, accendendo si i riflettori sul mondo del bar e ristorazione ma soprattutto sull’ospitalità e sulla cultura del buon bere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Saper bere è un arte", torna la Perugia Cocktail Week
PerugiaToday è in caricamento