menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libertà e crisi economica, come superare il divario: l'appuntamento in sala dei Notari

Importante incontro oggi, 6 maggio, in sala dei Notari, organizzato dalla Conferenza Episcopale Umbra dal titolo “Il destino della libertà. Quale società dopo la crisi economica”

Un appuntamento, quello di oggi, 6 maggio, importante e che ha come protagonista una tematica altrettanto importante. In sala dei Notare dalle 17.00 alle 19.00 si terrà, infatti, il convegno dal titolo “Il destino della libertà. Quale società dopo la crisi economica”. Un’iniziativa organizzata organizzata dalla Conferenza Episcopale Umbra in collaborazione con il Progetto Culturale della CEI, l'Università degli Studi di Perugia, l'Università per Stranieri di Perugia, la Pastorale Giovanile e la Pastorale Universitaria di Perugia, con la partecipazione di numerosi enti ed associazioni come l'Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti (Ucid), Confcooperative, le Acli, la Coldiretti, l’Associazione culturale Stromata e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e dell’azienda Massinelli.

All’incontro prenderanno parte il cardinale Gualtiero Bassetti, i docenti dell'Università Cattolica di Milano, Mauro Magatti e Chiara Giaccardi, il professore emerito dell'Università di Leeds Zygmunt Bauman e il giornalista Roberto Righetto, caporedattore delle pagine culturali di «Avvenire», che presiederà l'evento.

Una conferenza che nasce, a seguito dell’importante convegno interazionale tenutosi ad Assisi “Custodire l'umanità. Verso le periferie esistenziali” e che ha dato vita, insieme a centinaia di persone, a un momento fondamentale per poter gettare le basi di un nuovo e fecondo dialogo tra molti settori della società italiana e tra alcune delle più importanti istituzioni culturali della Regione.

La prima di queste iniziative, “Il destino della libertà”, prende spunto dalla recente pubblicazione del volume “Generativi di tutto il mondo unitevi! Manifesto per la società dei liberi, scritto a quattro mani da Mauro Magatti e Chiara Giaccardi. Sono tre gli obiettivi della conferenza: sviluppare una riflessione sul tema della libertà in rapporto ai grandi mutamenti sociali che la crisi economica sta imponendo alla società contemporanea; elaborare la proposta di un nuovo modello di sviluppo che promuova il Bene comune e difenda la dignità umana alla luce della persistente stagnazione del modello produttivo occidentale; coinvolgere associazioni e istituzioni che operano nel campo culturale, economico e sociale promuovendo sinergie virtuose tra di esse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento