Cresce l'attesa per la Festa del Piatto di Sant'Antonio: torna la tradizionale manifestazione

Fino a lunedì 23 gennaio 2017, tutti i fedeli della diocesi, e non solo, potranno venerare le Reliquie di Sant’Antonio Abate da Arles (Francia) nella Cappella di Santa Giuliana all’interno della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli di Assisi. Gli abitanti si preparano dunque a festeggiare il patrono questo martedì. In programma il Piatto a scuola, il focaraccio a Sant’Antonio Abate e la serata di solidarietà presso la Domus Pacis Assisi.

Le parole del Vescovo - “Le Reliquie di Sant’Antonio Abate da Arles (Francia) sono un gesto concreto, che rende manifesto il serio impegno con cui i Priori Serventi 2017 affrontano il servizio assunto nei confronti del patrono di Santa Maria degli Angeli di Assisi e di tutta la comunità del nostro territorio diocesano” ha voluto sottolineare S.E. Monsignor Domenico Sorrentino, Vescovo della Diocesi di Assisi, Nocera Umbra e Guardo Tadino “la scelta di restituire centralità alla figura del santo ci ricorda che Dio si è fatto uomo per insegnarci a donare”. Con queste efficaci parole Monsignor Sorrentino ha scaldato la celebrazione solenne d’accoglienza delle reliquie di Sant’Antonio Abate, che i Priori Serventi 2017 (Francesco Cappelletti, Marco Carloni, Mauro Carloni, Pietro Chiappini, Americo Ciai, Roberto Falcinelli, Giovanni Granato, Loris Panzolini, Cesare Petruccioli, Gianluca Ridolfi, Andrea Tacconi e Andrea Tomassini) sono andati a prendere ad Arles (Francia) per affidarle alla custodia della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli di Assisi fino a lunedì 23 gennaio 2017.

Le personalità - A condividere la gioia di questo gesto, già apprezzato da centinaia di fedeli che si sono recati in venerazione presso le reliquie, il Sindaco Stefania Proietti, il Vice Sindaco Valter Stoppini, gli Assessori Claudia Maria Travicelli e Simone Pettirossi, il Presidente del Consiglio Comunale Donatella Casciarri e i Consiglieri Comunali Carlo Migliosi e Moreno Fortini della Città di Assisi.

Il programma dei festeggiamenti - Dopo questo grande sogno, finalmente realizzato, i Priori Serventi 2017 si preparano a festeggiare la giornata interamente dedicata a Sant’Antonio Abate, martedì 17 gennaio 2017.  Il programma si apre alle ore 10.00 presso la scuola primaria di Santa Maria degli Angeli Giovanni XXIII, dove avranno luogo la premiazione del concorso grafico-pittorico dedicato alla figura del patrono angelano, l’investitura dei Priorini e delle Priorine 2017, nonché la degustazione del Piatto di Sant’Antonio Abate (rigatoni al sugo di carne, salsicce, polpette in umido, carne di manzo, mele e arance).  Alle ore 17.00 ci si sposta presso la piazza Garibaldi di Santa Maria degli Angeli per il tradizionale focaraccio in onore di Sant’Antonio Abate, allietato dall’intrattenimento dell’Osteria dei Priori Serventi 2017.  Grandi aspettative per la serata, che, come oramai da molti anni, vedrà lo svolgimento della cena con gara di solidarietà, alle ore 20.00 presso la Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli di Assisi. Le attività dei Priori Serventi 2017 si possono seguire sulla pagina facebook “Priori Serventi 2017 - Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate - Assisi”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento