menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo step della prima rassegna di teatro dialettale Doncalor, domenica prossima la premiazione

Ultimo step della prima rassegna di teatro dialettale “DoncAlor” a Colombella. Quarta delle compagini in gara: la Nuova Compagnia di Terni, con la farsa “È arriatu mi’ cugginu” (“È arrivato mio cugino”). La vicenda si dipana all’interno dell’appartamento di un benestante e maturo dongiovanni. Cui l’arrivo di un cugino picchiatello rompe le uova nel paniere di un atteso incontro galante. Dunque, l’operazione primaria sarà quello di toglierselo di torno, sistemandolo economicamente e sentimentalmente.

Ma le cose non sono mai così facili come sembrano e ci vorrà del buono e del bello per intrecciare la sorte del rompiscatole con la figlia, un po’ suonata, di una inquilina trafficona e molesta. Tutto a tarallucci e vino, quando il maturo casanova, epicureo gaudente, si accorge che l’oggetto del suo desiderio è più vicino di quanto non pensasse, incarnandosi nella figura della fedele domestica. La quale si rivela più disinvolta e disponibile di quanto l’uomo credesse.

Il tutto condito di equivoci e sonniferi demolitori delle più convinte intenzioni erotiche, agognate e mai attuate. Sulla scena gli attori Graziano Faina, Stefano Pierbattisti, Ilvia Meloni, Patrizia Sciamannini, Erica Madolini, Maria Romani, Corrado Francia, Paolo Bizzarri. La regia disinvolta è di Silvano Locci.

La premiazione della Compagnia vincitrice avverrà domenica prossima, prima dello spettacolo per bambini “Il gatto con gli stivali”, con Domenico Madera e Alessia Rossi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento