Proseguono con successo gli appuntamenti della Grande Classica al Borgo

Proseguono con successo gli appuntamenti della Grande Classica al Borgo, voluta dall’Agimus perugina in collaborazione con l’Associazione Porta Pesa e Borgo Sant’Antonio. Sede del concerto domenicale, l’Oratorio di S. Antonio abate, riportato all’originario splendore, grazie a un restauro laborioso e accurato. Le scene della vita del Santo e la sua glorificazione sono tornate leggibili e commoventi.

In scena la chitarra di Sandro Lazzeri e la voce del soprano Teresa Cardace. Lazzeri vanta un curriculum di tutto rispetto e sarà ancora all’oratorio domenica prossima alle 18:30 insieme alla voce recitante di Luca Tironzelli in “Platero e io”, su testi di Jimenez. Teresa Cardace, voce potente e raffinata, vanta esperienze di concerti e incisioni innumerevoli. Oltre ad essere accreditata come docente di tecnica e interpretazione vocale.

È stato proposto un programma ricco e variato: dalle song di Dowland alle cavatine di Giuliani, dalle Canciones Populares españolas di De Falla a quelle di Garcia Lorca e alla strepitosa Ballata dell’esilio di Castelnuovo-Tedesco, composta nel 1956 come regalo di compleanno per la cantante Marya Freund su versi di Guido Cavalcanti.

I vari step del concerto sono stati magistralmente legati dagli interventi, garbati e competenti, della cantante, attrice e musicologa Simona Esposito. Che ha intrattenuto il pubblico sulla storia della chitarra e su notazioni di carattere storico-artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento