menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fuochi accesi su "I Primi d'Italia", dalle bontà mediterranee allo street food: il programma e gli ospiti

Tornano i Villaggi del Gusto, ben 16 in questa edizione, compreso quello della Paella e dei Vini d’Italia Quest’anno sarà anche possibile scaricare l’app del Festival per essere sempre aggiornati

Taglio del nastro per la XX edizione de I Primi d’Italia che ha preso il via ieri, giovedì 27 settembre a Foligno. Quattro giorni all’insegna di gusto, cultura, spettacolo e allegria. “Siamo felici ed emozionati – dichiara Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria, società organizzatrice della manifestazione – di essere arrivati alla XX edizione. I Primi d’Italia crescono e confermano a tutti, istituzioni, partner e visitatori che la nostra terra ha tantissimo da offrire”.

“Come società di Confcommercio siamo particolarmente orgogliosi dei risultati che stiamo raggiungendo e dello stimolo all’economia e al turismo locale che il nostro evento porta. È per questo che ci impegniamo per offrire sempre qualcosa di nuovo e portare a Foligno grandi personaggi come le Chef stellate e le grandi ospiti di Villaggi del Gusto e palco. Questa è davvero un’edizione da non perdere”.

Tornano i Villaggi del Gusto, ben 16 in questa edizione, compreso il Villaggio dei Primi di Anna Moroni, il Villaggio della Paella e quello dei Vini d’Italia, che aprirà venerdì 28 alle ore 16.00. Tornano anche le food experience dell’Auditorium Santa Caterina che diventano completamente gratuite e sono partite alle 16.00 con Sfoglia’s Got Talent, il nuovissimo talent del Festival firmato Molitoria Umbra per trovare il campione della vera sfoglia, e sono proseguite alle 18.00 con Cuochi a puntino… non ci pasta mai firmato dall’Università dei Sapori.

Oggi, venerdì 28 settembre, alle 16.00 è la volta di Un primo dal sapore esotico: il cous cous, firmato da Martino e, alle 18.00, de Il tortello mantovano di Risosteria Mantovana. Gli appuntamenti di A Tavola con le Stelle, proseguono venerdì con la strepitosa Cristina Bowerman. Sul palco del festival, in Largo Carducci è salita ieri sera la bellissima e talentuosa Anna Tatangelo, che ha aperto il Festival , mentre venerdì alle 17.00 arriva lo show cooking Gli gnocchi al Sagrantino, alle 19.00 l’energetico Giovanni Ciacci e alle 22.00, direttamente da Colorado, il divertentissimo Gianluca Impastato.

Tornano la Boutique della pasta di Palazzo Trinci, dove debutta anche L’Atelier del Gusto, il mercato delle tipicità locali di Palazzo Candiotti, Odori e Sapori al Chiostro San Giacomo, Bontà mediterranee a Piazza Matteotti, Cose di Cucina presso l’ex Teatro Piermarini, lo Street Food di Piazza del Grano e tanto altro ancora.

Quest’anno sarà anche possibile scaricare l’app del Festival, firmata Ubico, su www.iprimiditalia.app. Mentre Radio Subasio, official radio della manifestazione, accompagnerà questi quattro giorni e Trenitalia garantirà sconti e facilitazioni a chi raggiungerà Foligno in treno.

Tutti a Foligno, dal 27 al 30 settembre per un’imperdibile XX edizione de I Primi d’Italia. Per informazioni: www.iprimiditalia.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento