Premio nazionale di poesia “Gens Vibia”, tutti i vincitori

Consegnato al poeta corcianese-perugino Nello Cicuti il premio alla carriera

Il poeta Nello Cicuti con Deanna Mannaioli

Premio nazionale di poesia “Gens Vibia”. Consegnato al poeta corcianese-perugino Nello Cicuti il premio alla carriera. Nel corso della premiazione, atmosfera gioiosa e letture hanno impreziosito l’evento. Premio per il dialetto a un poeta di Alghero, mentre la palma per quella in lingua è andata a un autore di Milano.

In questo clima amichevole, e perfino affettuoso, il meritato riconoscimento a Cicuti per una produzione che si dipana da una quarantennio, con pubblicazioni che hanno sempre conseguito un vastissimo consenso.

Deanna Mannaioli e il direttivo hanno avuto il piacere di deliberare, per l’amico Nello, la consegna di una targa e di una pergamena, a sigillare una carriera di successi, improntata a sensibilità e discrezione.

Il contributo di Cicuti alla poesia in lingua perugina è indiscutibile. Come anche si deve a Nello la conservazione di memorie sociali, civili e antropologiche della civiltà contadina. Il suo ultimo lavoro – “La penna e la zappa”, recensito su queste colonne – dà la misura di un impegno che eccede il territorio della poesia per inserirsi meritatamente nel filone delle testimonianze umane di grande interesse storico e identitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento