Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi Gualdo Cattaneo

Dieci anni di Porchettiamo: al via il festival delle porchette, il programma completo dei tre giorni

Tutto è pronto per la grande festa dei dieci anni di Porchettiamo. Ecco tutti i migliori produttori di quello che è considerato il prodotto “re” dei cibi di strada

La piazza principale dell’affascinante borgo umbro di San Terenziano si colorerà ancora di porchette (‘Piazza delle Porchette’), con i loro artefici giunti da ogni dove. Profumi e sapori inebrianti che trovano pieghe aromatiche inaspettate. Spezie e cotture ne forgiano il gusto, regalando un caleidoscopio di sensazioni. Ci sono quelle vicine di Grutti, col Cicotto Presidio Slow Food in braccio, quasi fosse un bambinello; quindi Bevagna e Casalalta. C’è ovviamente Ariccia, una delle patrie putative di questa leccornia e la versione marchigiana. E poi quelle arrivate da più lontano. La calabrese rigogliosa e piccante e la grande novità di quest’anno: la porchetta siciliana da maiale nero dei Nebrodi. L’Azienda Agricola Il Vecchio Carro di Caronia (Me), nella persona di Giuseppe Oriti, cura l’allevamento di maialini neri allo stato semibrado, una razza dalle origini antiche. Per realizzare la porchetta che ha reso famoso l’agriturismo Il Vecchio Carro, il gusto della carne viene esaltato dai mastri salumieri attraverso un procedimento di massaggiatura con il sale marino siciliano e con vari aromi, che precede la cottura nel forno a legna.

Ma ecco tutti i nomi dei produttori presenti: Antica Salumeria Granieri Amato dal 1916 da Casalalta-Umbria, Porchetta Calabrese di Natale Grandinetti da Falerna-Calabria, Roberto Azzocchi Porchetta di Ariccia IGP da Ariccia-Lazio, Porchetta di Costano di Carlo Giuliani da Costano-Umbria, Natalizi-La Porchetta di Grutti, Benedetti Luca e Mauro e Biondini Mario da Grutti-Umbria, Porchetta di Marcellano di Daniele Carletti da Marcellano-Umbria, Tiberina Carni snc di Mastrini Giancarlo & C. da Pantalla-Umbria, Porchetta Umbra di Bevagna di Giuliano Cariani da Bevagna-Umbria, Agriturismo Il Vecchio Carro con la porchetta di Giuseppe Oriti da Caronia-Sicilia, Porchetta di Grutti Gluten Free de IL Buongustaio Maurizio Flamini da San Terenziano-Umbria, la Mortadella di Palmieri in cotenna naturale da San Prospero-Emilia Romagna, il Cicotto di Grutti, Presidio Slow Food da Grutti-Umbria.

Sempre in piazza, alcuni dei cuochi più brillanti della regione ci deliziano con i loro panini d’autore nello spazio ‘In Punta di Porchetta’. Porchettiamo è infatti un evento in cui si usano le mani e si leccano le dita, tuttavia non si rinuncia a mangiare qualcosa, appunto, “in punta di Porchetta”. Nella piazza, ci sono anche gli stand dove alcuni chef daranno libero sfogo alla fantasia. In questa edizione di Porchettiamo X saranno presenti gli amici di Cucinaa - Foligno e Società Anonima Perugia.

Porchettiamo, con il patrocinio anche quest’anno da parte del Ministero delle politiche agricole ed alimentari a sancire ancora di più l’alto livello qualitativo ormai raggiunto dall’evento, è un evento ideato e organizzato dall’agenzia Anna7Poste Eventi&Comunicazione Srls, affiancata dal giornalista enogastronomico Antonio Boco, ed in collaborazione con il Comune di Gualdo Cattaneo e con il patrocino della Regione Umbria, della Camera di Commercio di Perugia e del Gal Valle Umbra e Sibillini.

PROGRAMMA – 18, 19, 20 maggio 2018 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci anni di Porchettiamo: al via il festival delle porchette, il programma completo dei tre giorni

PerugiaToday è in caricamento