menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelluccio, concerto in solitaria per il Maestro Mastrini che ha omaggiato il compositore Piazzolla

Oblivion, per evitare che Piazzolla cada… nell’oblio. Meritoria iniziativa del pianista a piedi nudi. Maurizio Mastrini omaggia il mitico compositore argentino che ha portato sugli scudi il bandoneon, introducendo significative innovazioni e ricavandone straordinarie sonorità. È per questo che Mastrini, in occasione del prossimo centenario della nascita del compositore (evento che cadrà l’11 marzo), si è inventato uno straordinario tributo a Piazzolla presentando una rilettura pianistica di “Oblivion”, forse il brano più noto e suggestivo del musicista argentino. 

Come di consueto, Mastrini è uso coniugare la sua musica al territorio. Ed è in questa prospettiva che ha realizzato un videoclip, girato presso la piana di Castelluccio di Norcia, grazie alla collaborazione con l’azienda perugina Smartpeg. Il brano e? inserito nel nuovo disco “Lockdown”, da poco uscito e legato alla pandemia, come inequivocabilmente dimostrano le composizioni “Tristesse” e “Love”.  Mastrini è personaggio che, meritoriamente, porta nel mondo la sensibilità e il nome dell’Umbria. Si pensi che su Spotify vanta oltre 28.000.000 milioni di ascolti. 
Questo il link del video clip: https://www.youtube.com/watch?v=XadqqrdGeDU
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento