menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lityo, con "La casa brucia" Lorenzo Lotito debutta con il suo nuovo progetto artistico

Il brano è il frutto della collaborazione con Giovanni Dozzini che ha scritto il testo. Il singolo è su tutte le piattaforme digitali

Si intitola "La casa che brucia" l'ultimo brano di "Lityo", il progetto musicale di Lorenzo Lotito, giornalista perugino e conduttore televisivo. Da qualche giorno la canzone è scaricabile in tutti i digital store ed è presente un lyric video su YouTube e nella pagina Facebook dell’artista (@lityomusic).

"La primissima versione di questo brano, in ‘finto inglese’ (il metodo con cui amo scrivere), era molto diversa: molto più lenta con una batteria sintetica e un sintetizzatore martellante", esordisce Lityo. "Anche se poi ritorno nei ranghi del rock/pop – prosegue - mi piace sperimentare, soprattutto all'inizio della stesura di un brano, giocando con le tonalità e quindi facendo versioni con la voce molto bassa o molto alta per poi trovare il compromesso che mi soddisfa. Dopo essermi arenato in un testo che non mi convinceva ho pensato di chiedere a Giovanni Dozzini, scrittore attento, sottile ed amante come me dei Radiohead, se gli fosse piaciuto lavorare alle parole del brano. Giovanni ha acconsentito con entusiasmo e dopo una manciata di giorni avevamo 'La casa che brucia'".

"Quando Lorenzo Lotito mi ha proposto di scrivere il testo di una sua canzone – racconta anche Giovanni Dozzini – sono stato contentissimo. Anche perché la dimensione pop della musica di Lorenzo per me rappresentava una sfida e uno stimolo: l'idea di poter arrivare a molta gente con le mie parole mi piaceva. Soprattutto, però, la canzone, il suo giro d'accordi e la traccia vocale masticata, mi è parsa subito molto bella. Così è nata 'La casa che brucia'". 

L'arrangiamento è stato un lavoro corale, registrato in diverse sedi e momenti con le chitarre elettriche e basso in casa da Stefano Giugliarelli, la batteria nel suo studio da Nicola Polidori, le voci e la chitarra acustica in casa da Lorenzo con la sua fedelissima Ovation. Tastiere e archi sono stati aggiunti da Michele Scarabattoli. Il mix è stato realizzato da Saverio Paiella di Sotto Tetto production di Terni. "La casa che brucia" è solo il primo brano di un EP composto da altre canzoni, presto presenti nei digital store.

L'elenco dei digital store dove si può trovare il brano: Spotify, Apple Music, iTunes, Instagram/Facebook, TikTok/Resso, YouTube Music, Amazon, Soundtrack by Twitch, Pandora, Deezer, Tidal, iHeartRadio, ClaroMusica, Saavn, Boomplay (beta), Anghami, KKBox, NetEase (beta), Tencent (beta), Triller (beta), MediaNet, Shazam.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento