Il Concorso fotografico dei Lions rivolto agli studenti perugini: racconta la pandemia e come è cambiata la tua vita

Le immagini potranno essere scattate con qualsiasi mezzo: digitale, analogico o telefono cellulare. Ecco come fare e chi può partecipare

Ecco come vivono gli studenti e le studentesse perugini durante il coronavirus. Lo documenterà una serie di scatti, realizzati e inviati da loro stessi. Questo il tema del concorso fotografico, bandito dal Lions Club Perugia Maestà delle Volte, con il Patrocinio del Governatore Quintino Mezzoprete del Distretto Lions 180L, del PDG Responsabile della Lotta alla Povertà Tommaso Sediari, del Presidente di Zona IX B Norberto Cacciaglia. Lo scopo dell’iniziativa è quello di testimoniare, attraverso il linguaggio dell’arte fotografica, l’epidemia epocale che ha colpito l’umanità. E, nello specifico, gli studenti iscritti alle scuole superiori della Vetusta. Sono ammesse fotografie edite o inedite, in bianco e nero o a colori, con qualunque orientamento d’inquadratura.

Le immagini potranno essere scattate con qualsiasi mezzo: digitale, analogico o telefono cellulare. Destinatari del concorso: gli studenti maggiorenni della Scuola Secondaria di II grado degli Istituti del Comune di Perugia. Ogni autore può partecipare esclusivamente ad una sola delle due categorie proposte. La prima è riferita a una “storia breve” e prevede un set da un minimo di 3 ad un massimo di 7 fotografie relative a un unico tema. Altra categoria è quella dello “scatto singolo”. Il partecipante può inviare da una a tre immagini con contenuti diversi.

Per le due categorie, per i primi tre classificati, è prevista l’assegnazione di un premio di importo economico di 250, 150 e 100 euro. La Commissione giudicante è composta dal Presidente del Club Francesca Cencetti e dal Consiglio Direttivo, da un delegato del Distretto 108L, da Tommaso Sediari, da Norberto Cacciaglia, da un delegato dell’USR di Perugia e da un fotografo professionista. Saranno fino a un massimo di 100 le immagini selezionate da presentare, non appena lo stato di emergenza lo consentirà, in uno slide show alla Sala dei Notari di Perugia o in altro spazio pubblico istituzionale.

La partecipazione al concorso è gratuita. La consegna/invio delle opere, in cui non potranno essere ritratti minorenni, con allegata la liberatoria, dovrà avvenire online, pena esclusione, entro le ore 23.59 del 4 Marzo 2021, all’indirizzo mail: concorso.lcmaestadellevolte@gmail.com. La domanda di partecipazione dovrà riportare i dati anagrafici del partecipante, l’Istituto Scolastico di appartenenza, la categoria per la quale si intende partecipare e dovrà essere regolarmente firmata, riportando in allegato fotocopia del documento del concorrente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento