Lunedì, 15 Luglio 2024
Eventi

Perugia, in via della Viola un mosaico per l'integrazione e la sensibilizzazione al tema della salute mentale

L'opera è stata realizzata dagli ospiti della comunità "Tratti komuni" in collaborazione con l'associazione con "Incluso me Onlus" e l'unità di convivenza "La Contessina". Inaugurazione il 10 agosto alle 17

Un mosaico per arricchire la “galleria d’arte” a cielo aperto di via della Viola.

Uno dei lavori realizzati dagli ospiti della comunità terapeutica "Tratti komuni" di Perugia che, con l'associazione "Incluso me" porta avanti da alcuni anni un laboratorio di mosaico sociale, è stato donato all'associazione “Fiorivano le viole” e sarà inaugurato il 10 agosto alle 17.

via viola mosaico-2La comunità "Tratti komuni", afferente al consorzio Auriga e alle cooperative Asad e Nuova Dimensione di Perugia, dal 2019 offre ai propri utenti un laboratorio di mosaico sociale stabile svolto in associazione con "Incluso me Onlus" e l'unità di convivenza "La Contessina".

Il mosaico è utilizzato come mezzo espressivo che permette di proporre spazi d'incontro per i residenti della comunità, all’interno dei quali poter sperimentare la tecnica artistica, la cooperazione e la comprensione dei bisogni propri e altrui.

Il mosaico sociale con utenti psichiatrici di medio/lunga degenza in comunità o con libertà vigilata offre anche l'opportunità di stabilire rapporti sociali all'esterno, attraverso la costruzione di una rete di associazioni con cui si sono creati negli anni legami che hanno permesso di partecipare ad iniziative sul territorio perugino.

Da queste collaborazioni e dall’esposizione dei lavori anche in maniera stabile, come è accaduto con l'associazione “Fiorivano le viole”, è nata questa iniziativa e la decisione di esporre in via della Viola un mosaico raffigurante l'opera "La ballerina" di Mirò, frutto dell'impegno e del lavoro dei residenti di “Tratti komuni” e “La Contessina”.

Appuntamento, quindi, il giorno di San Lorenzo, il 10 agosto alle 17, in via della Viola, per una giornata dal duplice significato: far vivere agli utenti un’occasione di cittadinanza, per creare un flusso di scambi positivi, ma anche un momento per sensibilizzare i cittadini al tema della salute mentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, in via della Viola un mosaico per l'integrazione e la sensibilizzazione al tema della salute mentale
PerugiaToday è in caricamento