“Perugia e le sue bellezze, panorami e scorci cittadini”: 78 artisti ritraggono il centro storico

L’appuntamento è quello in programma venerdì 21 agosto organizzato da un gruppo di commercianti del centro storico perugino che, per far fronte alle difficoltà causate dal lockdown per il coronavirus, ha dato vita ad un concorso d’arte per tornare a far rivivere l’acropoli

Un grande evento diffuso che vedrà il centro storico di Perugia diventare un galleria d’arte a cielo aperto da Piazza Italia fino a Porte Sole, dove oltre 70 artisti dipingeranno sul tema “Perugia e le sue bellezze, panorami e scorci cittadini”. Distanziati e sicuri, nel segno della cultura.

L’appuntamento è quello in programma venerdì 21 agosto organizzato da un gruppo di commercianti del centro storico perugino che, per far fronte alle difficoltà causate dal lockdown per il coronavirus, ha dato vita ad un concorso d’arte per tornare a far rivivere l’acropoli. Il concorso, infatti, rappresenta un’occasione culturale e turistica importante per la città che nella data dell’estemporanea, ma anche nei giorni precedenti, accoglierà 78 artisti.

A partire dalle prime ore del mattino, infatti, sarà possibile ammirare gli artisti al lavoro nel ritrarre nelle bellezze dell’acropoli. Per tutto il centro, i pittori posizioneranno le proprie tele e si lasceranno ispirare dai panorami e dallo splendido patrimonio artistico culturale dell’acropoli. Per l’occasione sono previste anche due visite guidate (alle 10.30 e alle 18) “Perugia Grand Tour”: una passeggiata lungo Corso Vannucci fino alla Fontana Maggiore per scoprire la storia cittadina, in un viaggio dagli esordi etruschi fino al Rinascimento. Prenotazione obbligatoria, (per info e prenotazione 371/3116801, anche tramite whatsapp. Contributo 10 euro a persona, gratuito fino a 12 anni, durata circa un’ora. Partenza da piazza Italia Portico del Palazzo della Provincia – uscita scale mobili).

Il concorso ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare il paesaggio, i monumenti storici e gli angoli di Perugia e di rinnovare la tradizione storico artistica della città.

LA GIURIA E I PREMI

A valutare le opere in gara, una giuria tecnica presieduta da Lorenzo Fonda e da Francesco Scoppola e Alberto Mazzacchera che, dalle 19 in piazza Matteotti, daranno il via alle premiazioni. La giuria valuterà prima singolarmente ciascuna opera, poi si riunirà per stabilire il primo (premio mille euro), il secondo (premio 700 euro) ed il terzo classificato (premio 400 euro). Due ospiti d’onore sceglieranno altre due opere da premiare (ciascuno con 300 euro). La Confraternita del Sopramuro assegnerà ulteriori dieci premi “segnalazioni”. Infine, verrà assegnato un “premio alla carriera”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la manifestazione si svolgerà seguendo scrupolosamente le vigenti linee guida nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento